PROBABILI FORMAZIONI/ Catania-Lazio: notizie alla vigilia (11esima giornata Serie A)

Le probabili formazioni di Catania-Lazio, in programma domani pomeriggio alle 15 per l’undicesima giornata di serie A. Petkovic vuole dimenticare il mezzo passo falso col Torino…

03.11.2012 - La Redazione
hernanes_lazio_r400
Hernanes, centrocampista della Lazio (Infophoto)

Lo stadio ‘Massimino’ di Catania ospiterà domani pomerigggio alle 15 il match tra i padroni di casa, allenati da Rolando Maran, e la Lazio di Petkovic. Si gioca per l’undicesima giornata di serie A: i rossazzurri arrivano dal pareggio per 2-2 di Udine, e prima ancora dall’ormai celeberrimo incontro con la Juventus, segnato da polemiche e tensioni per via dei clamorosi errori dell’arbitro Gervasoni e dei suoi assistenti. La rabbia in casa etnea è ancora tanta, e domani i ragazzi di Maran proveranno a sfogarla in campo. La banda Petkovic, dal canto suo, arriva dal deludente pareggio interno contro il Torino: non si può vincere sempre, e siamo d’accordo, ma i biancocelesti hanno fatto un netto passo indietro sul piano del gioco. Domani, dunque, sarà una sfida tra due formazioni arrabbiate per motivi diversi.
Il Catania vanta un ottimo score casalingo, avendo vinto tre partite su cinque. Dati alla mano, il gruppo Maran ha un possesso palla medio, ad incontro, del 45%, con 5 tiri su 12 che vanno a finire nello specchio della porta avversaria ed una percentuale di pericolosità del 43,6%. Per domani i rossazzurri dovrebbero presentarsi in campo con un robusto 3-5-2, il modulo alternativo al consueto 4-3-3. Davanti, dunque, ci saranno soltanto Bergessio e Gomez (il sacrificato è Barrientos), a centrocampo spazio a Izco e Marchese sugli esterni, con Lodi, Almiron e Lucas Castro a metà campo. In difesa solito duo Spolli-Legrottaglie, con il giovane Rolin a completare il reparto, e Andujar, come sempre, tra i pali. Quattro assenti, ovvero Terracciano, Augustyn, Sciacca e Keko.
Anche i capitolini hanno fatto molto bene in trasferta, e anche qui sono tre le vittorie su cinque precedenti in campionato. Il possesso palla medio è del 55%, alta la percentuale di passaggi riusciti, del 67%, meno quella della pericolosità offensiva, ferma al 53%. Per domani Petkovic recupera Hernanes e Ledesma, che rientrano dalla squalifica. I due verranno schierati a metà campo assieme a Gonzalez, con Candreva e Mauri larghi e Floccari come prima punta. In difesa spazio al quartetto composto da Konko, Biava, Andrè Dias e Lulic, in porta Bizzarri. Assenti Klose per squalifica, Marchetti ed Ederson per problemi fisici. Assenze, come si vede, molto pesanti, soprattutto quella del bomber tedesco, goleador e leader riconosciuto dello spogliatoio laziale.

 

Andujar; Spolli, Legrottaglie, Rolin; Izco, Lodi, Almiron, Castro, Marchese; Bergessio, Gomez. All.: Maran

A disp.: Frison, Messina, Bellusci, Potenza, Alvarez, Capuano, Biagianti, Salifu, Ricchiuti, Barrientos, Morimoto, Doukara.

Squalificati: –

Indisponibili: Keko, Terracciano, Augustyn, Sciacca

Bizzarri; Konko, Biava, Dias, Lulic; Candreva, Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Mauri; Floccari. All.: Petkovic

A disp.: Carrizo, Guerrieri, Scaloni, Ciani, Radu, Stankevicius, Cavanda, Onazi, Cana, Brocchi, Kozak, Rocchi.

Squalificati: Klose

Indisponibili: Marchetti, Ederson

 

Arbitro: Mazzoleni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori