CALCIOMERCATO/ Lazio, Hernanes, rinnovo alle porte? Il punto sulle cessioni

Il punto sul mercato biancoceleste, in entrata e in uscita: per il Profeta potrebbe arrivare presto il premio rinnovo. Tanti i giocatori in lista trasferimenti, da Matuzalem aglin attaccanti

11.12.2012 - La Redazione
hernanes_barzagliR400
Hernanes, centrocampista della Lazio (Foto Infophoto)

Sviluppi di calciomercato in casa Lazio. Non ha brillato nell’ultima partita della Lazio contro il Bologna, ma Hernanes rimane un punto fermo della squadra. Il Profeta potrebbe festeggiare presto il rinnovo di contratto con il club biancoceleste, molto soddisfatto delle prestazioni offerte quest’anno dal brasiliano. Vladimir Petkovic lo ha reinventato con successo come interno sinistro di centrocampo, ricevendone in cambio delle ottime risposte, al netto di una discontinuità cui Hernanes ci ha più o meno abituato, nelle sue prime due stagioni in Italia. Un giocatore tanto geniale quanto lunatico, ormai s’è capito. In ogni caso per adesso il suo rendimento è superiore a quello con Edy Reja, che lo faceva giocare come trequartista, in quello che d’altra parte è il ruolo con cui si è presentato in Italia. Ora il brasiliano gioca in una posizione che ha già ricoperto anche Brasile, e i risultati si vedono: sei gol e quattro assist in campionato, più una rete in Europa League. La società si prepara a premiarlo con il rinnovo. Secondo il quotidiano romano Il Messaggero, il nuovo accordo dovrebbe essere fino al , con l’ingaggio che verrebbe aumentato a circa due milioni e mezzo di euro a stagione. La novità più succosa riguarda l’introduzione di una cospicua clausola rescissoria, da circa 60 milioni di euro. A Natale l’agente del giocatore, Joseph Lee, arriverà nella Capitale per discutere del nuovo accordo e definire quindi il tutto. Per un Hernanes sempre più uomo cardine, c’è anche un pezzo di Lazio che sta per staccarsi. Sono in tanti che a gennaio potrebbero salutare la squadra biancoceleste. A partire da Matuzalem, che pare ormai destinato al Genoa. Il presidente Lotito lo ha congedato senza troppi complimenti: “Matu in rossoblù? Magari il mare gli farà bene...”, ha detto recentemente il presidente. Il Grifone, tra l’altro, sarebbe disposto ad accogliere anche almeno uno tra Sergio Floccari e Mauro Zarate. Il primo piace pure a Napoli e Torino, sul secondo c’è il pressing di alcuni club stranieri, anche se l’agente dell’argentino è stato molto chiaro su un’eventuale cessione nel calciomercato di gennaio (clicca qui per saperne di più). Il capitano Tommaso Rocchi invece piace molto al Siena ed al Pescara. Il suo contratto scadrà a giugno, la Lazio gli offre una poltrona dirigenziale, ma il l’attaccante veneziano vuole continuare a giocare. Per questo non è da escludere che…

…a gennaio accetti le proposte di altri club, che potrebbero offrirgli una maglia da titolare. Tra i partenti, infine, potrebbe esserci anche il portiere Bizzarri, secondo di Marchetti. Sull’argentino, secondo TuttoSport, c’è il Chievo, visto il probabile addio di Sorrentino. Tanti addii all’orizzonte, dunque, per il club di Lotito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori