CALCIOMERCATO/ Lazio, idee per le fasce: si guarda in Bundes

Occhi puntati sul campionato tedesco, serbatoio di talenti come sempre molto interessante. Il patron Lotito è intenzionato a pescare lì i rinforzi per le fasce…

13.06.2012 - La Redazione
claudio_lotito_r400
Claudio Lotito (Infophoto)

La Lazio è alla ricerca di innesti per le corsie esterne. A Vladimir Petkovic, come detto, serve un’ala: Krasic e Barnetta sono i principali candidati, che potrebbero essere utilizzati sulle fasce, in attacco, nel suo 3-4-3, anche se non è da escludere un utilizzo del 4-2-3-1. Ad ogni modo, servono altri terzini, visto che non possono bastare i soli Konko e Lulic, tenendo presente pure che Radu è più un jolly, un adattato alla fascia sinistra. Gli occhi di Lotito e Tare si sono fermati in Germania, sulla Bundesliga, per colmare le lacune sugli esterni. Secondo il portale LaLazioSiamoNoi, la dirigenza biancoceleste avrebbe messo nel mirino Leon Jessen, terzino sinistro del Kaiserslautern, di nazionalità danese. Classe 1986, è un giocatore veloce ma nel contempo ben dotato a livello di struttura fisica. Il suo contratto è in scadenza nel 2014 e la valutazione del suo cartellino si aggira intorno ai due milioni di euro, forse anche meno. Il ds Tare vanta un ottimo rapporto con i colleghi del Kaiserslautern a causa del suo passato da calciatore biancorosso. L’unico difetto di Jessen, se vogliamo, è che sa muoversi solo sulla corsia mancina, mentre la Lazio preferirebbe un altro profilo, un giocatore più duttile, che sia abile nel disimpegnarsi sia a destra che a sinistra. Difetto che invece non ha un altro osservato speciale della Bundes, ovvero Oscar Wendt, laterale del Borussia Monchengladbach. 27 anni, nazionalità svedese, è un po’ più costoso del collega: di due milioni e mezzo la sua valutazione, nemmeno questa eccessiva, comunque. Infortuni e un pizzico di discontinuità lo hanno frenato nell’ultima stagione, ma gli osservatori più attenti del campionato tedesco sono disposti a giurare sulle sue qualità. Tare ci sta pensando, senza trascurare naturalmente le altre piste, da Peluso a Balzaretti. Sul primo, però, sembra essere in pole position la Juventus, forse la prima big ad essersi interessata al giocatore dell’Atalanta, autore di un gran campionato quest’anno. Sul secondo si saprà qualcosa nelle prossime settimane, ad Europeo concluso, molto probabilmente. Le strade di ‘Balza’ e del Palermo sembrano destinate a dividersi, anche se non vi sono ancora certezze assolute in tal senso. La Lazio è lì, pronta ad approfittarne, come del resto il Milan.

Lotito vuole bruciare i rossoneri, con l’obiettivo di consegnare a Petkovic un terzino di assoluta affidabilità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori