CALCIOMERCATO/ Lazio, Zarate via a costo zero, il Napoli ci pensa

Mauro Zarate, attaccante della Lazio, potrebbe rescindere il contratto con i capitolini. Il Napoli è alla finestra pronto ad approfittarne e ad assicurarsi a costo zero El Raton

10.07.2012 - La Redazione
mauro_zarate_inter_r400
Mauro Zarate, attaccante ex Inter ora alla Lazio (Foto Infophoto)

Deve ancora entrare nel vivo il calciomercato del Napoli. La società partenopea, a differenza di Milan, Inter e Juventus, che hanno già portato a termine diverse operazioni (soprattutto i campioni d’Italia in carica), è ancora nella fase di studio, alla ricerca della migliore strategia ma soprattutto dell’obiettivo. Riscattato Goran Pandev dall’Inter il mercato in ingresso campano si è quasi bloccato. Non mancano comunque i rumors e le indiscrezioni, chiaro indizio che le idee ci sono, forse un po’ meno i soldi. Tutti, a cominciare dai supporters partenopei, si aspettano grandi cose dal presidente Aurelio De Laurentiis, che uscendo ieri allo scoperto è sembrato molto positivo circa la stagione ventura. L’obiettivo è innestare la squadra con elementi di qualità e possibilmente giovani. Un occhio di riguardo verrà dato al sostituto di Ezequiel Lavezzi, sbarcato ufficialmente a Parigi la scorsa settimana. E nelle ultime ore starebbe maturando un’idea alquanto suggestiva: Mauro Zarate. In realtà il nome non è nuovo visto che già negli scorsi giorni sarebbe stato accostato agli azzurri ma sarebbe tornato di moda proprio di recente. Il nuovo allenatore, Vladimir Petkovic, ha iniziato ieri la preparazione in vista del campionato 2012-2013 e dell’Europa League e nei prossimi giorni valuterà attentamente l’attaccante argentino e soprattutto se confermarlo a meno. Il tecnico croato aveva espressamente richiesto Yilmaz, ad un passo dal Lokomotiv Mosca, e si è trovato costretto a dover fare affidamento sui suoi. Il futuro di Zarate è però tutt’altro che certo, giocatore discusso dall’ambiente nonché dallo spogliatoio e dal presidente Claudio Lotito. La sua valutazione è di circa 16 milioni di euro ma difficilmente si riuscirà a trovare una squadra disposta a spendere tanto, visto quanto successo la scorsa stagione con l’Inter. Non è quindi da escludere l’ipotesi di una rescissione quasi clamorosa che permetterebbe all’albiceleste di essere libero e di cercarsi una nuova sistemazione, e ai capitolini di tagliare un ingaggio pesante. A questo punto farebbe la sua comparsa il Napoli che potrebbe decidere di assicurarsi il giocatore e portarlo al San Paolo. Un’operazione tutt’altro che inedita.

Negli ultimi giorni è successo ben due volte in casa Inter con Lucio prima e Forlan poi: rescissione e poi firma con un’altra squadra. Il Napoli è alla finestra, a parametro zero Zarate sarebbe una scommessa che in caso di mancata vittoria non avrebbe tolto nulla al bilancio partenopeo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori