CALCIOMERCATO/ Lazio, richieste per Gonzalez. Ederson fa ‘traslocare’ Hernanes?

Due offerte per il centrocampista uruguagio: Fulham e Siviglia. Petkovic prova in ritiro la Lazio che verrà, con Ederson trequartista e il Profeta nel ruolo di mezzala destra…

13.07.2012 - La Redazione
hernanes_milanR400
Il Profeta Hernanes: cambio di ruolo per lui? (Infophoto)

Il calciomercato della Lazio vive una fase di riflessione. Al momento, non sembrano esserci grossi colpi all’orizzonte, anche se la società si sta impegnando per consegnare al tecnico Petkovic un nuovo terzino sinistro (Balzaretti il preferito) ed una nuova punta (in corsa l’italosvedese Guidetti). Qualcosa, per la verità, si sta muovendo in uscita. Lotito e Tare stanno cercando di piazzare i tanti esuberi presenti in organico. Su Cavanda, ad esempio, ha messo gli occhi il Modena, mentre Bari e Sassuolo si stanno dando battaglia per il giovane Zampa, con il club biancorosso leggermente in vantaggio rispetto ai rivali. Non è un esubero, ma un giocatore molto richiesto l’uruguagio Alvaro Gonzalez, detto Tata, che secondo Tuttomercatoweb sarebbe finito nel mirino di due squadre straniere, ovvero Fulham e Siviglia. Più fattibile, a quanto pare, la pista inglese, tanto che nei prossimi giorni l’agente del giocatore, Alessandro Lucci, volerà a Londra per discutere con la dirigenza dei ‘Cottagers’. Intanto, la squadra sta lavorando duro nel ritiro di Auronzo sotto gli ordini di mister Petkovic. Prove di Lazio, per lui, sotto gli occhi di giocatori esausti per i durissimi carichi di lavoro di questi primi giorni. Nel test di ieri, ad esempio, l’allenatore ha mischiato le carte, schierando due squadre contrapposte, con il jolly Zarate a supportare di volta in volta la formazione che era in possesso di palla. La novità più succulenta a livello tattico ha riguardato la posizione dei due brasiliani Ederson ed Hernanes. Il primo, infatti, ha giocato da trequartista puro, in un modulo 4-3-1-2, mentre il Profeta è stato schierato da mezzala destra nella linea di centrocampo, al fianco di Ledesma e Lulic. Nell’altra Lazio, invece, da segnalare la mediana Candreva-Cana-Mauri, composta per due terzi da fantasisti. Insomma, lavori in corso e tante soluzioni per il nuovo tecnico, che sta sperimentando vari assetti alla ricerca di quello più congeniale alle caratteristiche dei giocatori presenti in organico. Al resto, poi, dovrà pensare la società, chiamata a completare quanto prima la squadra. E’ vero che finora, escluse Juve ed in parte Inter, quasi tutte le big non hanno fatto chissà quali colpi, ma è meglio darsi una mossa per potenziare una rosa a cui non manca moltissimo per essere competitiva.

L’obiettivo del club è provare a tornare in quella Champions sfuggita per due anni di fila. A ‘Petko’ il gravoso quanto affascinante incarico che il predecessore Edy Reja ha sfiorato per ben due volte in questi ultimi anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori