PROBABILI FORMAZIONI/ Lazio-Siena, notizie alla vigilia (sesta giornata, Serie A)

- La Redazione

Domani la Lazio di Petkovic cercherà di uscire dalla mini crisi di risultati contro il Siena di Cosmi che invece ha vinto le due ultime giornate. Ecco le probabili formazioni della partita.

hernanes_lazio_r400
Hernanes, centrocampista della Lazio (Infophoto)

Domani la Lazio di Petkovic cercherà di uscire dalla mini crisi di risultati contro il Siena di Cosmi che invece ha vinto le due ultime giornate in particolare la prima contro l’Inter al Meazza per due a zero. Mercoledì sera è invece arrivata la vittoria casalinga contro il Bologna con il ritorno al gol di Calaiò. Siena che ha tolto la penalizzazione e si trova a due punti. La Lazio invece arriva dal k.o. interno contro il Genoa e dalla sconfitta pesante a Napoli per tre a zero sotto i colpi del tornado Cavani. Petkovic potrebbe decidere per un cambio di formazione, Cosmi invece dovrebbe confermare l’undici che ha fatto bene in queste due giornate.
 La Lazio di Petkovic arriva da due giornate storte in cui ha perso la continuità di risultati e anche le prime posizioni in classifica. I biancocelesti sono la quinta squadra in Italia ad avere il maggiore possesso palla con una media di 27′ minuti, merito anche di un centrocampo fatto di piedi buoni. Perde di posizioni la Lazio in quanto a pericolosità, i biancocelesti sono al sesto posto con il 52,7% di pericolosità in area di rigore avversaria. La squadra potrebbe presentare delle novità con Ederson in campo dal primo minuto al posto di Hernanes che non sta bene dopo la contusione al piede rimediata contro il Napoli. In difesa invece Ciani dovrebbe lasciar spazio a Biava dopo la pessima prestazione contro Cavani e soci. In attacco è confermato Klose che nella classifica capocannonieri è a quota 3 reti assieme ad Hernanes.
La penalizzazione non esiste più per questo il Siena di Cosmi ora potrà finalmente giocarsi il proprio campionato con le altre squadre. Sei punti nelle ultime due giornate sono bastate per colmare la penalità di inizio campionato. Cosmi ha instaurato all’interno del gruppo la propria grinta. Il Siena non è una squadra che ama il possesso palla, in questa speciale classifica è al terz’ultimo posto. In quanto a pericolosità nell’area avversaria la percentuale del Siena non è altissima, solo il 40,1%. Calaiò e soci cercheranno di aumentare la percentuale proprio domani contro la Lazio all’Olimpico.

 

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Lulic; Ledesma; Candreva, Onazi, Ederson, Mauri; Klose. All. Petkovic.

 

A disp.: Bizzarri, Carrizo, Ciani, Cavanda, Cana, Scaloni, Stankevicius, Zarate,  Hernanes, Rocchi, Kozak, Floccari. 

 

Squalificati: nessuno.

 

Indisponibili: Brocchi, Diakité, Radu, Gonzalez.

Siena (3-4-1-2): Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Angelo, Vergassola, D’Agostino, Rodriguez, Del Grosso;Valiani; Calaiò. All. Cosmi.

 

A disp.: Farelli, Marini, Dellafiore, Martinez, Bolzoni, Verre, Sestu, Campos Toro, Reginaldo, Zé Eduardo, Paolucci, Bogdani.

 

Squalificati: Larrondo, Vitiello, Terzi e Belmonte.

 

Indisponibili: Campagnolo, Contini, Coppola, Rosina, Mannini.

 

 

Arbitro: Russo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori