DIRETTA/ Lazio-Siena live (2-0 p.t. Serie A 2012/2013): la partita in temporeale

- La Redazione

Lazio-Siena chiude il primo tempo sul punteggio di due reti a zero per i capitolini. La partita parte contratta, ritmo basso, poi arrivano i gol. La diretta di Lazio-Siena live la ripresa

vladimir_petkovic_lazio_r400
Petkovic (Infophoto)

Lazio-Siena chiude il primo tempo sul punteggio di due reti a zero per i capitolini. La partita parte contratta, ritmo basso e poco movimento di entrambe le formazioni. La prima occasione è creata dal Siena; dagli abili scarpini di D’Agostino parte un lancio a pescare il movimento di Calaiò il quale elude tutta la retroguardia laziale e, se non fosse per la pronta chiusura di Marchetti, il tabellone sarebbe già sullo 0-1. Gol sbagliato, gol subito; così recita il salmo dio del calcio e così succede. Nell’azione seguente la Lazio fa centro sugli sviluppi del suo primo calcio d’angolo. A svettare sopra tutti è Ederson, alla prima da titolare dopo l’infortunio capitatogli nel ritiro estivo. Il Siena d’ora in poi non riesce a sviluppare nulla di buono e a salire in cattedra sono i padroni di casa che mostrano un piacevole gioco anche se mai veramente ficcante. Alla mezz’ora Russo decreta il calcio di rigore procurato da Klose che taglia l’area e costringe Pegolo all’intervento falloso. Ammonizione per l’estremo difensore già graziato precedentemente per un’uscita squilibrata su Mauri, non giudicata tale dal direttore di gara. Fatto sta che al 35′ Ledesma dal dischetto piazza sfera a fil di palo e mette le basi per un piacevole pomeriggio, sebbene piovoso, in casa Lazio. L’ultimo quarto d’ora vede un’ammonizione per simulazione a Calaiò che cade in area ma sicuramente non volontariamente. Per Russo, fin ora, non la migliore delle giornate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori