CALCIOMERCATO/ Lazio, Kozak: qui sono felicissimo, voglio restare e crescere

- La Redazione

L’attaccante ceco della Lazio, Libor Kozak, è corteggiato in questi primi giorni di calciomercato dal Pescara. Kozak però ha ribadito oggi di voler rimanere nella squadra di Petkovic

Kozak
Libor Kozak (Infophoto)

In casa Lazio in questi giorni c’è molto fermento per quanto riguarda il reparto d’attacco. Oggi è stato il giorno della cessione ufficiale dell’ex capitano Tommaso Rocchi all’Inter, una bandiera che viene ammainata dopo quasi dieci anni di militanza biancoceleste. Ma d’altronde si sa: l’unica certezza nel reparto avanzato della formazione allenata da Vladimir Petkovic è il tedesco Miroslav Klose, un vero e proprio fenomeno il cui acquisto è certamente uno dei colpi più azzeccati degli ultimi anni in tutto il panorama della serie A. La Lazio però dipende davvero troppo dal suo attaccante principe: basterebbe dire che in questo campionato Klose è l’unica punta biancoceleste che sia riuscita a segnare finora. Molti gol sono arrivati da difesa e centrocampo, in particolare da centrocampisti offensivi come Hernanes, Candreva o Mauri, ma nulla dagli altri attaccanti. Le cose migliorano un po’ se si considera l’Europa League, dove hanno ben figurato Libor Kozak e Sergio Floccari, ma resta il fatto che il presidente Claudio Lotito e il d.s. Igli Tare dovranno cercare di fare qualcosa in questo mese di gennaio. In particolare, oggi è al centro dell’attenzione l’attaccante ceco, che è nel mirino del Pescara – formazione che avrebbe grande bisogno di rafforzare il proprio reparto avanzato per puntare all’obiettivo della salvezza. Per Kozak finora questa stagione è stata caratterizzata da un ottimo rendimento europeo, con cinque reti segnate in altrettante partite giocate, ma in Italia è ancora a secco pur con sette partite giocate in serie A e una in Coppa Italia. Certo, non si tratta di partite complete, e non è facile incidere quando si entra – e nemmeno troppo spesso – partendo dalla panchina, ma si potrebbe pensare che la volontà di Kozak sia quella di cambiare aria per giocare più spesso e trovare continuità. Invece oggi pomeriggio l’ex punta del Brescia ha parlato e ha ribadito la sua chiara volontà di rimanere a Formello. L’inizio è cauto: “Mi cerca il Pescara? Quando tornerò a Roma parlerò con la società e insieme decideremo il futuro…”. Sembrano le classiche parole che praticamente ogni giocatore quando le trattative sono aperte e potrebbero esserci a breve novità sul futuro, ma poi Kozak esprime chiaramente la sua volontà di rimanere ancora a disposizione di mister Petkovic.

Infatti, il ceco ha voluto aggiungere: “Sono cinque anni che gioco per la Lazio. Sono felicissimo di giocare qui, in una squadra che è seconda in classifica. Non mi posso assolutamente ritenere insoddisfatto. Posso crescere e giocare al fianco di grandi campioni come Klose”. Dopo queste parole, il Pescara sembra un po’ più lontano…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori