CALCIOMERCATO/ Lazio, Zarate tuona: tutta colpa di Lotito, ero già della Dinamo!

Esce nuovamente allo scoperto l’attaccante della Lazio, Mauro Zarate, e lo fa tramite il noto social network, Twitter. El Raton si scaglia contro il presidente Claudio Lotito

30.03.2013 - La Redazione
zarate_allenamento_lazioR400
Mauro Zarate, 25 anni, attaccante della Lazio (INFOPHOTO)

CALCIOMERCATO LAZIO – Esce di nuovo allo scoperto Mauro Zarate. Attraverso Twitter l’attaccante della Lazio ha cercato di fare chiarezza sulla propria vicenda, smentendo le parole del fratello (“Ha avuto problemi con la Lazio, non ha accettato la Dinamo Kiev”). Stando a quanto scrive Zarate la vicenda sembra essere andata in maniera completamente opposta: «L’unico problema – ha tuonato l’ex Inter – lo ha creato il presidente. Ha messo un prezzo e dopo, quando è stato accettato, ha chiesto di più come la brava persona che è!». A questo punto si attende solamente la decisione del tribunale civile che si pronuncerà sulla richiesta di rescissione da parte del giocatore, ma nel contempo esaminerà anche gli argomenti dei capitolini, che hanno multato Zarate per la nota vacanza alle Maldive e non intendono sottostare alle richieste dello stesso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori