Calciomercato Lazio/ Chiti (ag. FIFA): Felipe Anderson ok, meglio di Matri sarebbe… (esclusiva)

- int. Claudio Chiti

L’agente Fifa Claudio Chiti parla del mercato della Lazio e in particolare del possibile arrivo di Felipe Anderson dal Santos e delle prospettive per nuovi acquisti in attacco…

candreva_wendt
Antonio Candreva, autore del gol decisivo (Infophoto)

In queste prime fasi il calciomercato della Lazio ha fatto registrare colpi soprattutto provenienti dal Sudamerica, grazie agli arrivi di Brayan Perea e Diego Martin Novaretti, all’affare praticamente definito con Lucas Biglia dell’Anderlecht e con Felipe Anderson del Santos sempre più vicino. Tutti affari molto interessanti visto il talento dei giocatori, anche se Biglia è l’unico che ha già esperienze in Europa, e nessuno ha mai giocato in Italia, quindi servirà un po’ di tempo per fare ambientare questi calciatori in serie A. L’obiettivo è certamente quello di rafforzare una rosa che ha fatto molto bene nella passata stagione sotto la guida di Vladimir Petkovic, ma che alla distanza ha mostrato di non saper reggere il triplo impegno. Un’altra operazione importante messa a segno in questi giorni dal presidente Claudio Lotito è stato il riscatto di Antonio Candreva, uno dei punti di forza della squadra biancoceleste. Ora servirebbe un investimento anche in attacco, dove è mistero sulle dichiarazioni di Miroslav Klose, che avrebbe avanzato dubbi sul proprio futuro. Per affiancare il tedesco la Lazio sta pensando ad Alessandro Matri. Per commentare le principali voci di calciomercato riguardanti la Lazio, ecco cosa ha detto l’agente Fifa Claudio Chiti in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

La Lazio ha riscattato ufficialmente Antonio Candreva. Il mercato inizia per il verso giusto? Sì, è stata una mossa assolutamente intelligente quella della Lazio, visto che Candreva è stato importantissimo nella stagione che si è conclusa con la vittoria della Coppa Italia da parte della squadra di Petkovic.

Dal Brasile potrebbe arrivare Felipe Anderson, cosa ne pensa? Si sente parlare bene di questo giovane talento, sicuramente però bisognerà capire la sua adattabilità al campionato italiano.

Il suo arrivo coinciderebbe con l’addio di Hernanes? Non è automatico questo legame. Dipenderà molto dal mercato che farà la Lazio e quindi dalle decisioni che prenderà la società biancoceleste.

L’arrivo di Biglia è praticamente fatto. Può essere il giocatore giusto? L’ho visto una solta volta e onestamente non me la sento di giudicare il ragazzo. Certo, su di lui c’erano diversi club importanti e questo è un buon indizio.

Per l’attacco si parla anche di Matri… E’ un giocatore importante, però per fare coppia con Klose io penserei a un altro attaccante della Juventus.

Cioé? Quagliarella sarebbe perfetto per giocare con Klose. Inoltre è abituato a fare bene nelle piazze importanti. (Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori