Derby Lazio-Roma/ Reja e la battuta sugli infortuni: infelice, chiedo scusa

L’allenatore della Lazio, Edoardo Reja, ha chiesto scusa per la battuta con cui si era proiettato verso il prossimo derby di Roma, in cui si augurava infortuni per i rivali giallorossi

03.02.2014 - La Redazione
reja_bordocampo
Edy Reja, nuovo allenatore dell'Atalanta (Infophoto)

L’allenatore della Lazio, Edoardo Reja, è tornato sulla battuta pronunciata in prospettiva derby, durante la conferenza stampa post Chievo-Lazio. Il mister biancoceleste aveva dichiarato: “Spero che i giocatori della Roma fatichino molto mercoledì in Coppa. E se si infortunasse qualcuno non sarebbe male…” La Roma è attesa dalla semifinale di andata della Coppa Italia, in programma mercoledì (5 febbraio) alle ore 20:45, allo stadio Olimpico. Domenica prossima (9 febbraio) è invece previsto il derby di ritorno. Oggi Reja si è però corretto parlando all’emittente radiofonica Lazio Style Radio: “Le mie parole erano per sdrammatizzare. Chiedo scusa. Ieri volevo fare una battuta, mi è scappata una frase infelice”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori