Calciomercato Lazio/ News, Tare: per Reja vedremo, Candreva resterà, Lulic… Notizie al 24 maggio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Lazio, parla il ds biancoceleste, Tare. Il ds ha svelato i piani della società capitolina in vista della prossima estate, a cominciare da Reja, Candreva e Lulic…

Reja
Reja, allenatore Atalanta (Infophoto)

Svela il calciomercato estivo il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare. Il dirigente capitolino ha avuto una lunga e bella chiacchierata con il Corriere dello Sport nel quale è stato affrontato il mercato che verrà a 360°. Ma prima, bisognerà risolvere il nodo allenatore con Edy Reja in pole per la panchina 2014-2015 anche se la sua permanenza non è ancora certa: «Con Reja ci incontreremo nei prossimi giorni – le parole del ds della Lazio – gli impegni sono terminati, c’è tanto tempo da qui all’inizio della stagione, non deve esserci frenesia, le cose non si decidono in fretta. Conta una cosa…». Una volta risolta la questione allenatore, si passerà agli acquisti. Tare ha ben in mente che tipo di estate sarà dalle parti di Formello: «Dobbiamo essere bravi a creare un giusto mix tra giovani e uomini di esperienza. In linea di massima, nei nostri pensieri, sono previsti 4-5 acquisti incluso quello di Djordjevic. Strada facendo, l’estate sarà molta lunga anche per il Mondiale, avremo modo di studiare ogni possibilità e magari di fare nuove scoperte. Vogliamo migliorare i reparti in cui sono state riscontrate difficoltà, uno di questi è la difesa. Ma parlando della nostra difesa penso che i primi difensori debbano essere gli attaccanti. La Lazio della prossima stagione dovrà essere una squadra con la difesa alta, aggressiva a palla coperta, unita verso un obiettivo». Il direttore sportivo passa quindi ad esaminare nel dettaglio i tre casi più complicati: quello di Candreva, a metà con l’Udinese e nel mirino di Juventus e PSG; quello di Lulic, che vorrebbe lasciare la Lazio e che anche in questo caso piace alla Signora; infine quello di Marchetti, che potrebbe essere ceduto per trasferirsi in una big. Ecco le dichiarazioni di Tare a riguardo: «Per Candreva mi fido di ciò che ci siamo detti con l’Udinese. Certo, le cose vanno messe nero su bianco. Io penso che Candreva alla fine diventerà un giocatore della Lazio. Fa parte del progetto, è uno dei punti di forza. Lui ha espresso la sua volontà nelle interviste, non ci aspettiamo sgarbi né dall’Udinese né da Candreva. Con Lulic a gennaio siamo stati molto chiari, gli abbiamo detto che non erano arrivate proposte. Se arriveranno la società farà le sue valutazioni, è un giocatore importante e tale rimane. Non mettiamo nessuno sul mercato. Marchetti è un grande portiere, ci confronteremo con il suo entourage. Berisha ha dimostrato di essere all’altezza, se andrà via Marchetti potrebbe diventare il primo. Strakosha è il miglior portiere».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori