Calciomercato Lazio/ News, Morabito (ag. Fifa): bene Klose-Keita, ma Lotito impari dall’Atletico Madrid (esclusiva)

- int. Vincenzo Morabito

Calciomercato Lazio news, parla l’agente Fifa VINCENZO MORABITO, che commenta i rinnovi di Klose e Keita, il futuro di Marchetti, Mauri e Biava ma soprattutto “invita” Lotito a…

lotito_tribuna
Lotito, presidente Lazio (Infophoto)

Qualcosa si muove sul calciomercato per la Lazio del futuro, in particolare per quanto riguarda l’attacco. Ormai notizia certa è il rinnovo del contratto di Miroslav Klose, e dopo avere blindato il veterano bomber tedesco ora è vicino anche il rinnovo di Keita Balde Diao, che invece potrebbe rappresentare il futuro della formazione biancoceleste. Si parla anche dell’arrivo di Davide Astori, per rafforzare invece la difesa, tuttavia il giocatore del Cagliari è cercato da tanti club. Tanti altri sono i punti da chiarire per il futuro, a partire dalla possibile cessione del portiere Federico Marchetti al Milan, ma anche il destino di due veterani come il capitano Stefano Mauri e il difensore Giuseppe Biava. Rimarranno ancora nella formazione biancoceleste? Soprattutto però, c’è curiosità sul futuro societario, visto che il presidente Claudio Lotito è sempre oggetto di pesanti contestazioni da parte della tifoseria organizzata. Per parlare del calciomercato della Lazio, abbiamo dunque sentito il noto agente Fifa Vincenzo Morabito. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Cosa pensa del rinnovo di Klose? Credo che potrebbe essere importante, visto che Klose è un buon giocatore e anche se ha già i suoi anni potrà sempre dare il suo apporto, magari come dodicesimo. Penso però che non basterà l’acquisto di Djordjevic, che è un calciatore normale, e le conferme di Keita e Tounkara, altro giovane che viene dalla Primavera, per formare un reparto offensivo di buon livello tecnico.
Keita resterà quindi? Sì, il rinnovo è vicino e sono contento di questo. Mi fa piacere che si cerchi di tenere questo talento, ma Keita dovrà ancora dimostrare tutto il suo valore. E ripeto, non saranno sufficienti questi attaccanti per la prossima stagione.
Astori potrebbe arrivare? Sono tre anni che si dice che il Cagliari venderà Astori, poi non si muove mai… Bisognerà vedere anche quali saranno le pretese di Cellino…
Marchetti andrà al Milan? Non so se il Milan sarà disposto a spendere dieci milioni o una cifra all’incirca come questa per acquistare Marchetti. La Lazio potrebbe anche venderlo, visto che in rosa c’è Berisha che è un ottimo portiere, ma le richieste della società biancoceleste potrebbero essere esagerate per la formazione rossonera.
Quale sarà il futuro di Mauri? Non lo so, dico solo che si pensa troppo ai rinnovi di giocatori come Mauri e Biava, che non sono così tanto giovani. Bisognerebbe rinnovare la squadra con altri calciatori. Il problema è che da quattro sessioni di mercato non si fanno cose importanti. L’Atletico Madrid, con lo stesso budget della Lazio, è in finale di Champions e in testa al campionato spagnolo…
Quindi cosa propone?

Magari dopo dieci anni si potrebbe cambiare anche la proprietà, ma Lotito non vuole mollare la Lazio. Si dice che non ci siano acquirenti, ma non ci possono essere se la Lazio non viene messa in vendita. Basterebbe allora che si cambiasse almeno il management, in modo da fare operazioni di mercato migliori.
La Lazio però ha un’ottima squadra Primavera… Anche qui bisogna dire che tanti giocatori che fanno parte della Primavera della Lazio non crescono nel vivaio biancoceleste, ma vengono presi da altre squadre. Non come la Roma, che lancia veramente tanti calciatori dalle formazioni giovanili. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori