Pagelle/ Torino-Lazio (0-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 27^ giornata)

- La Redazione

Le pagelle per il Fantacalcio di Torino-Lazio, posticipo della 27^giornata del campionato di Serie A: i voti della partita disputata allo stadio Olimpico di Torino lunedì 16 marzo 2015

bovo_felipeanderson
(INFOPHOTO)

La Lazio conquista il suo quinto successo consecutivo in campionato grazie alla magica doppietta di Felipe Anderson. Tre punti che permettono ai biancocelesti di conquistare il terzo posto in classifica, granata invece più lontani dalla zona Europa League. La formazione di Ventura è uscita sconfitta a testa alta con una prestazione molto apprezzata dai tifosi. Lazio che si è rivelata troppo superiore. Una doppietta di Anderson ha regalato tre punti preziosi alla Lazio. Vittoria più che meritata da parte della squadra di Pioli che fin dal primo minuto ha aggredito con convinzione la difesa granata. Una direzione arbitrale sicura e fluida. Pochissime sbavature, ha tenuto in pugno la gara con sapienza 

Finisce 0-0 il primo tempo dell’Olimpico tra Torino e Lazio. Sono stati quarantacinque minuti combattuti ed equilibrati, biancocelesti più intraprendenti ma poco concreti sotto porta. Il primo squillo della gara lo provoca il tiro rasoterra di Anderson (6) che viene deviato sul fondo da Bovo (6).  Al 18′ Basta (6,5) se ne va via sulla fascia destra con una super accelerazione, sugli sviluppi del cross raccoglie Parolo (6,5) che mette i brividi a Padelli (6) con una sassata che termina fuori. Al 28′ prima iniziativa granata, Gaston Silva (6,5) confeziona un bell’assist per Amauri (6,5) che obbliga Marchetti (7) alla parata di istinto per opporsi al suo violento colpo di testa. Alla mezzora risponde la Lazio, con una conclusione aerea centrale di Mauri su invito di Radu. Due minuti dopo i padroni di casa rischiano la frittata in difesa con Padelli che riceve da un compagno in retropassaggio e subisce il tentativo di Klose di rubargli palla. Pericolo scampato. Nel finale i ritmi calano leggermente, Orsato  non concede recupero e manda le due squadre al riposo sul risultato di 0-0.  La formazione di Ventura sta disputando una prestazione accorta e ordinata. Fin qui prova positiva da parte della truppa granata. Si rivela una dei più insidiosi sulla sua corsia. Abile nei suggerimenti per il reparto offensivo. Non sta disputando una gara negativo ma è apparso troppo nervoso ed irruento. La squadra di Pioli sta giocando una buona partita sotto il profilo della determinazione e dell’intraprendenza. Manca il guizzo vincente. Dinamico e pimpante, si rende molto utile per la squadra. Fin qui gli è mancata un pò di precisione. Prestazione non sufficiente. (Jacopo D’Antuono)

Padelli 6 Si fa trovare pronto negli interventi di ordinaria amministrazione. Non ha colpe sui gol di Anderson. 

Maksimovic 5,5 E’ apparso un pò troppo nervoso ed impreciso con la palla al piede.

Jansson 5,5 Tiene bene la posizione ma va in difficoltà negli uno contro uno.

C. Bovo 5,5 Mette in difficoltà Padelli con qualche retropassaggio di troppo. Se la cava bene in copertura. 

Bruno Peres 5,5 Non riesce ad incidere del tutto. Ha giocato partite decisamente migliori.

Benassi 5 Si fa vedere poco e non riesce ad incidere nelle dinamiche del centrocampo

Basha 6 Si batte con determinazione e generosità. E’ un pò ovunque, contribuisce positivamente alla causa. (78′ Farnerud s.v.)

El Kaddouri 6,5 Sempre ordinato e preciso a centrocampo, detta i tempi ai compagni con efficacia.

Gaston Silva 6,5 Finisce troppo presto la benzina ma gioca una buona partita proponendosi regolarmente sulla sua corsia (63′ Darmian 6)

Amauri 6,5 Mette in apprensione la difesa laziale in diverse occasioni. Un miracolo di Marchetti gli nega la gioia del gol.

J. Martinez 5,5 Si fa vedere e si propone ma non trova il guizzo vincente (62′ Maxi Lopez 5,5).

All. Ventura 6 Può ritenersi sicuramente soddisfatto della prova dei suoi ragazzi che hanno lottato fino alla fine

Marchetti 7 Compie almeno un paio di parate decisive. Concreto. 

Basta 6 Una prestazione a tutto campo. Oggi se la cava meglio in fase di spinta. 

De Vrij 6,5 Sempre sicuro e preciso nel tenere posizione e marcature.

Mauricio 6,5 Prestazione ordinata e puntuale. Fa le cose semplici e apporta il suo contributo.

Radu 6 Non riesce ad essere precisissimo in fase di appoggio ma riesce comunque a rendersi utile in difesa. 

Cataldi 6,5 Tiene alto il ritmo. Partecipa attivamente a tutte le varie fasi di gioco. (57′ Onazi 6), 

Lucas Biglia 6,5 Ha disputato partite migliori ma la sua presenza si è rivelata comunque utile in fase di possesso. 

Parolo 6,5 Prestazione generosa da parte del centrocampista della Lazio che ha sfiorato il gol con un tiro dalla distanza nel primo tempo.

Felipe Anderson 7,5 Due perle che valgono tre punti. Il talento brasiliano della Lazio è stato sicuramente il più pericoloso. (80′ Ederson s.v.)

 Klose 6 Con la sua qualità e la sua preziosa esperienza esalta i compagni di reparto. 

S. Mauri 6,5 Non riesce ad imprimere precisione alle sue giocate ma è un pericolo costante dalle parti della difesa granata (57′ Keita B. 6)

All. Pioli 7,5 Ammirevole lo spirito trasmesso ai suoi ragazzi, determinati e grintosi come in una finale.

(Jacopo D’Antuono)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori