Probabili formazioni/ Lazio-Mainz: quote e ultime novità (amichevole, mercoledì 29 luglio 2015)

- La Redazione

Probabili formazioni Lazio-Mainz: quote e ultime novità relative all’amichevole in programma mercoledì 29 luglio 2015 alla Coface Arena. Calcio d’inizio alle ore 19:30

biglia_infortunio
(INFOPHOTO)

La squadra biancoceleste tornerà in campo mercoledì 29 luglio 2015 per affrontare il Mainz, squadra tedesca che nell’ultima stagione si è classificata all’undicesimo posto in Bundesliga. Alla Coface Arena di Magonza il calcio d’inizio è fissato per le ore 19:30. Sesta amichevole precampionato per la Lazio di Stefano Pioli che finora ha vinto solo contro l’Auronzo di Cadore (14-0) e la Top 11 Cadore (9-1), perdendo i successivi test contro Vicenza (0-1), Anderlecht (1-3) e Sigma Olomuc (2-3). Di seguito le quote e le probabili formazioni dell’amichevole Lazio-Mainz.

L’amichevole di Magonza tra la Lazio e i tedeschi del Mainz sarà trasmessa in tv dal canale tematico Lazio Style Channel, visibile al numero 234 di Sky; gli abbonati potranno seguire il test-match anche su pc, tablet e smartphone mediante l’applicazione SkyGo.

Il sito internet www.bet365.it illustra le quote per le scommesse sull’amichevole dei biancocelesti. Pronostico in equilibrio: il segno 1 per il successo finale del Mainz è dato a 2,75, leggermente favorito il segno per la vittoria della Lazio a quota 2,25; più in alto il segno X per il pareggio, fissato a quota 3,30.

Nell’ultimo test contro i cechi del Sigma Olomuc Pioli ha schierato i suoi giocatori nel modulo 3-4-3, contro il Mainz dovrebbe tornare al classico 4-3-3. L’allenatore biancoceleste deve comunque fare i conti con diversi acciacchi: De Vrij è reduce da un’operazione inguinale e rimane in dubbio mentre i vari Radu, Braafheid, Morrison e Djordjevic non potranno scendere in campo. L’attaccante serbo in particolare andrà seguito con cautela avendo rimediato nell’ultimo test una botta alla caviglia destra, già operata a gennaio. La probabile formazione anti-Mainz dovrebbe vedere Marchetti in porta e nella linea difensiva Basta, Mauricio, Gentiletti e Lulic; a centrocampo Cataldi, Onazi e Parolo, davanti il tridente con Candreva e Felipe Anderson ai fianchi di Perea. Intanto Lucas Biglia e il nuovo acquisto Ricardo Kishna attendono a Formello.

La squadra tedesca dovrebbe schierarsi in campo con il modulo 4-4-2. In porta il classe 1993 Loris Karius, davanti a lui la coppia difensiva formata da Stefan Bell e dal portoghese Henrique Sereno, arrivato in prestito dai turchi del Kayserispor; per i terzini favoriti Brosinski e il coreano Joo-Ho Park. A centrocampo l’austriaco Julian Baumgartlinger e lo svizzero Fabian Frei, prelevato dal Basilea; sulle fasce l’altro nuovo acquisto Christian Clemens, prestato dallo Schalke 04 e lo spagnolo Jairo Samperio. Davanti Yunus Malli a supportare il giapponese Yoshinori Muto, classe 1992 ed ex FC Tokyo.

Lazio (4-3-3): 22 Marchetti; 8 Basta, 33 Mauricio, 18 Gentiletti, 19 Lulic; 32 Cataldi, 23 Onazi, 16 Parolo; 87 Candreva, 34 Perea, 10 Felipe Anderson

In panchina: 55 Guerrieri, 3 De Vrij, 2 Hoedt, 27 Cana, 13 Konko, 4 Patric, Oikonomidis, 14 Keita B., 11 Klose

Allenatore: Stefano Pioli

Mainz (4-4-2): 1 Karius; 18 Brosinski, 16 Bell, 5 Sereno, 24 Joo-Ho Park; 27 Clemens, 20 F.Frei, 14 Baumgartlinger, 17 Samperio; 10 Malli, 9 Muto

In panchina: 38 Zentner, 26 Bungert, 7 Bengtsson, 3 Balogun, 25 Zimling, 8 Moritz, 6 Latza, 13 Ja-Cheol Koo, 28 Nedelev, 11 Beister

Allenatore: Martin Schmidt

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori