Tar Lazio annulla stop playout/ Accolto ricorso del Foggia: si gioca?

- Matteo Fantozzi

Il Tar del Lazio annulla lo stop ai playout di Serie B. Ora bisogna capire bene cosa deciderà la Corte federale d’appello. Foggia allo spareggio?

Iemmello Almici Foggia Verona lapresse 2019
Tar Lazio annulla stop playout (Foto LaPresse)

Il Tar del Lazio annulla lo stop ai playout di Serie B, accogliendo il ricorso del Foggia e aprendo a nuove soluzioni in cadetteria. L’organo ha diramato un comunicato ufficiale, in cui ha spiegato: “La modifica della graduatoria del campionato di Serie B, a seguito della retrocessione del Palermo, provoca uno scorrimento che ha come effetto quello di permettere la disputa dei playout a squadre diverse rispetto a quelle invece individuate dalla precedente graduatoria“. I pugliesi erano stati penalizzati dalla decisione di cancellare gli spareggi per la salvezza dopo che la squadra rosanero era scivolata in fondo alla classifica per degli illeciti amministrativi. Si era poi alzato un vero e proprio polverone dopo che la Salernitana di Claudio Lotito si era presentata in consiglio beneficiando della decisione.

Tar Lazio annulla stop playout: quando si gioca?

La decisione di questo pomeriggio del Tar del Lazio, che ha annullato lo stop ai playout di Serie B, obbliga dunque alla revisione delle scelte dopo la retrocessione del Palermo. Quando si giocherà? Ora tutto dipende dal processo che sarà portato davanti alla Corte federale d’appello del Palermo che spera in secondo grado di veder trasformata la retrocessione all’ultimo posto in una penalizzazione pesante. Al momento dunque i playout dovrebbero giocarsi tra Salernitana e Foggia, qualora invece venisse accolto il ricorso della squadra rosanero allora ai playout andrebbero Salernitana e Venezia con il Foggia retrocesso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA