DIRETTA DJOKOVIC ZVEREV/ Risultato finale 0-2 (4-6 3-6): il tedesco ha vinto le Atp Finals 2018!

- Claudio Franceschini

Diretta Djokovic Zverev, risultato finale 4-6 3-6: il giovane tedesco ha vinto le Atp Finals 2018, schiantando in finale il numero 1 al mondo in due set.

Zverev Djokovic abbraccio lapresse 2018 640x300
Diretta Roland Garros 2019: Novak Djokovic sfida Alexander Zverev (Foto LaPresse)

DIRETTA DJOKOVIC ZVEREV (RISULTATO FINALE 4-6 3-6)

Diretta Djokovic Zverev 4-6 3-6: è finita qui, la finale delle Atp Finals 2018 è appannaggio di Alexander Zverev che si prende il titolo del Master. Un grande successo, e una consacrazione per il giovane tedesco che diventa tra i più precoci vincitori del torneo che racchiude gli otto migliori giocatori al mondo; nel secondo set Zverev ha mostrato tutta la sua caratura anche mentale, centrando subito il break per allungare su Novak Djokovic e poi rispondendo immediatamente al serbo, che a sua volta gli aveva strappato il servizio. Da quel momento si è proceduto sui turni di battuta del tedesco, necessariamente; Djokovic ha tenuto il suo servizio senza troppi problemi, almeno fino al nono gioco quando la voglia di Zverev di vincere il titolo lo ha portato a centrare tre punti consecutivi e ottenere due match point in serie. Annullato il primo, il numero 1 non ha potuto nulla sul secondo: Zverev si prende il titolo che è il più importante della carriera (e ci sono anche tre Master 1000), la sconfitta non cancella lo straordinario ritorno di un Djokovic tornato numero 1 del mondo ma che ora sa fin troppo bene che, a partire dal 2019, avrà un serissimo avversario in più. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA DJOKOVIC ZVEREV (4-6): 2^ SET

Diretta Djokovic Zverev 4-6: ecco qui, la finale delle Atp Finals 2018 è al suo secondo set dopo che Alexander Zverev ha vinto il primo. Lo avevamo detto: in una partita dominata dai servizi la sorpresa era comunque dietro l’angolo, e il giovane tedesco ha eseguito alla grande. Dopo aver tenuto a zero il turno di battuta che lo ha fatto arrivare al 4-4, Zverev – alla prima finale del Master, in quella che è la seconda partecipazione – ha sorpreso Novak Djokovic convertendo l’unica palla break che i due giocatori hanno visto in tutto il primo parziale, e nel game seguente è riuscito a chiudere tenendo il serbo a 15. Dunque, il primo scatto è di Zverev che adesso può sognare in grande: il tedesco è ad un solo set dalla vittoria delle Atp Finals 2018, ma la storia di questa finale potrebbe essere ancora molto lunga… la risposta come sempre ce la darà la O2 Arena di Londra, dove la diretta di Djokovic Zverev prosegue più interessante che mai. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA FINALE

La diretta tv delle Atp Finals 2018 è trasmessa esclusivamente per gli abbonati alla televisione satellitare: i canali cui riferirsi sono Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Arena (204), con la possibilità di assistere alla finale anche in diretta streaming video, collegando fino a due apparecchi mobili (PC, tablet e smartphone) ai dati del proprio abbonamento, per attivare l’applicazione Sky Go. Ricordiamo anche il sito www.nittoatpfinals.com, che è quello ufficiale del torneo, e le rispettive pagine ufficiali presenti sui social network che fanno riferimento al circuito di tennis maschile: in particolare facebook.com/AtpWorldTour e, su Twitter, @atpworldtour.

DIRETTA DJOKOVIC ZVEREV (3-3): 1^ SET IN CORSO

Diretta Djokovic Zverev 3-3: grande equilibrio nella finale delle Atp Finals 2018 fino a questo momenti. Si sono giocati sei game e nessuno dei due tennisti è ancora riuscito a strappare il servizio all’avversario; anzi, nessuno di questi game è terminato ai vantaggi e l’unica volta in cui uno dei due sfidanti è riuscito a fare almeno due punti sulla battuta avversaria è stato nel quinto gioco, quando Alexander Zverev è arrivato al 30-30 solo per essere lasciato indietro da Novak Djokovic. Se le cose resteranno in questo modo, con tutta probabilità si arriverà al tie break per decidere quale dei due giocatori riuscirà a vincere il primo set; tuttavia stiamo parlando di due campioni che hanno raggiunto la finale delle Atp Finals 2018 con pieno merito e sostanzialmente dominando, dunque non ci resta che attenderci anche qualche sorpresa. Lo dirà il campo della O2 Arena di Londra: si continua a giocare, vedremo come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC ZVEREV (0-0): SI COMINCIA!

Finalmente ci siamo: la diretta di Djokovic Zverev, finale delle Atp Finals 2018, sta per cominciare. Come abbiamo ricordato in precedenza, Alexander Zverev ha fin qui conquistato tre Master 1000 in una carriera che lo ha già visto mettere 9 titoli Atp in bacheca; tuttavia, negli Slam il giovane tedesco non è ancora riuscito a fare il salto di qualità. Il suo migliore risultato è il quarto di finale centrato quest’anno al Roland Garros: a eliminarlo è stato Dominic Thiem, che lo ha distrutto con il punteggio di 6-4 6-2 6-1. Per il resto Sasha non si è mai spinto oltre gli ottavi: li ha giocati lo scorso anno a Wimbledon (battuto da Milos Raoinic in cinque set, dopo essere stato avanti 1-0 e 2-1 ma crollando nel quinto). Agli Australian Open e agli Us Open è arrivato per tre volte totali al terzo turno: certamente non si tratta di risultati degni di un giocatore che è già stato al numero 3 del ranking, ma questo dice anche delle difficoltà ad emergere in circuito che da dieci anni e più è dominato sostanzialmente dagli stessi tre giocatori, che stanno riscrivendo tutti i numeri del tennis. Riuscirà oggi Zverev, il primo tedesco in una finale del Master dal 1996 (l’ultimo fu Boris Becker) a vincere le Atp Finals 2018? Parola al campo per scoprirlo: la diretta di Djokovic Zverev sta davvero per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

I SEI MESI FANTASTICI DI DJOKOVIC

Nell’attesa della diretta di Djokovic Zverev, vale la pena riassumere quella che è stata la seconda parte di stagione del serbo: rientrato da un infortunio che gli ha fatto saltare di fatto un anno, Novak Djokovic ha impiegato quattro mesi per tornare al numero 1 del ranking Atp. In pochi lo credevano possibile, e invece a poche ore dalla finale delle Atp Finals 2018 il serbo è lassù, con una marea di punti di vantaggio su Rafa Nadal: la sua grande corsa è iniziata sull’erba del Queen’s, con la finale persa contro Marin Cilic. Da allora, di fatto, Djokovic non ha più sbagliato nulla: ha trionfato a Wimbledon per la quarta volta e già quello è stato un risultato pazzesco, ma poi Nole ha anche conquistato Cincinnati centrando il Golden Master, cioè la vittoria in carriera di tutti i tornei che fanno parte del circuito Master 1000. A Shanghai il serbo ha agganciato Nadal per numero di Master 1000 vinti (33) ma nel frattempo aveva anche messo in bacheca gli Us Open, vinti per la terza volta. A Parigi-Bercy Karen Khachanov gli ha impedito di sollevare un altro trofeo, ma nel frattempo Djokovic è arrivato a 72 titoli Atp: si trova al sesto posto di una classifica comandata da Jimmy Connors (109) e oggi potrebbe arrivare a -4 da John McEnroe. (agg. di Claudio Franceschini)

LA SITUAZIONE NEL RANKING

Siamo sempre più vicini alla diretta di Djokovic Zverev: la finale delle Atp Finals 2018 non cambierà più di tanto il ranking dei due giocatori. Novak Djokovic infatti è sicuro di chiudere l’anno al numero 1 da quando Rafa Nadal ha dato forfait a Parigi-Bercy; se anche avesse giocato e vinto il Master, lo spagnolo sarebbe rimasto alle spalle del serbo che dunque termina una stagione in vetta alla classifica per la quinta volta nella sua carriera, la prima dal 2015. In caso di titolo, Djokovic salirebbe a 9545 punti: il suo vantaggio su Nadal salirebbe a 2065 punti, una grande differenza. Anche Alexander Zverev non si schioderebbe dalla sua quarta posizione: ha già sorpassato Juan Martin Del Potro, al momento ha 5885 punti ma con il successo nella finale delle Atp Finals 2018 si porterebbe a 6385, e dunque avrebbe solo 35 punti da recuperare per salire sul podio virtuale, scalzando Roger Federer. La sfida è ovviamente rilanciata per il 2019, che dovrà essere l’anno della consacrazione per il giovane tedesco: dovrà dimostrare di potersela giocare ad armi pari in maniera costante, anche e soprattutto negli Slam dove fino a questo momento non è mai riuscito a brillare particolarmente. (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Aspettando la diretta di Djokovic Zverev, va detto che la finale delle Atp Finals 2018 rappresenterà il quarto incrocio tra questi due giocatori: naturalmente l’ultimo risale a pochi giorni fa, per la precisione a mercoledì 14 novembre quando il serbo e il tedesco si sono affrontati nella seconda giornata del round robin. Entrambi vincenti all’esordio, avevano dato vita ad una partita senza storia a favore di Djokovic, che aveva vinto per 6-4 6-1 archiviando di fatto la semifinale, con l’aritmetica arrivata qualche ora più tardi grazie al set vinto da John Isner contro Marin Cilic. Risultato quasi identico ma più netto (6-2 6-1) quello che ancora recentemente il numero 1 Atp aveva centrato nella semifinale di Shanghai, torneo Master 1000 che aveva poi vinto grazie al successo in finale su Borna Coric; per trovare l’unica vittoria di Alexander Zverev in questa sfida diretta, dobbiamo tornare alla primavera dello scorso anno. Era stato il primo giorno in cui ci eravamo accorti di quanto il tedesco fosse diventato grande, perchè nella finale degli Internazionali d’Italia a Roma la vittoria gli aveva sorriso con il punteggio di 6-4 6-3. Zverev aveva così messo in bacheca il primo titolo Master 1000; da allora ne sarebbero arrivati altri due, sulla terra rossa di Madrid e poi nell’estate nordamericana, a Montréal. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA FINALE

La finale delle Atp Finals 2018 è Novak Djokovic-Alexander Zverev: alle ore 19:00 (italiane) di domenica 18 novembre i due giocatori si affrontano alla O2 Arena di Londra per il titolo del Master, che chiude la stagione del tennis maschile (al netto della finale di Coppa Davis). Degli otto migliori tennisti dell’anno solare sono rimasti in due: uno, Novak Djokovic, che è già sicuro di chiudere l’anno al numero 1 del ranking e punta quello che sarebbe il quinto grande titolo di una seconda parte di stagione fantastica. L’altro, Alexander Zverev, che ha solo 21 anni e potrebbe diventare tra i più giovani vincitori di questo torneo. Non vediamo l’ora di assistere alla diretta delle Atp Finals 2018: forse il favorito d’obbligo è Djokovic, ma Zverev se la gioca quasi ad armi pari avendo già dimostrato di poter stare con i migliori al mondo.

RISULTATI E PRECEDENTI

Per Novak Djokovic questa è la settima finale alle Atp Finals 2018: ne ha persa solo una (due anni fa, contro Andy Murray) vincendo le altre cinque. Se dovesse centrare il titolo, il serbo aggancerebbe Roger Federer a quota sei nell’albo d’oro del Master; sarebbe anche il ritorno al successo dal 2015, proprio quando grazie ad un 6-3 6-4 sullo svizzero aveva completato una serie di quattro trofei. Djokovic è arrivato alla finale da imbattuto: nel suo girone ha sconfitto John Isner, lo stesso Zverev e Marin Cilic senza perdere un set, poi in semifinale si è sbarazzato di Kevin Anderson lasciandogli solo due set. Uno stato di forma pazzesco da parte di un giocatore che, dopo il rientro in pianta stabile sul circuito, ha raggiunto la finale in ogni torneo giocato, perdendo solo quella di Parigi-Bercy contro la sorpresa Karen Khachanov.

Riguardo Alexander Zverev, l’unico match perso è appunto quello contro Djokovic; per il resto il giovane tedesco ha infilato i successi contro Cilic (con grande rimonta nel primo set) e Isner, per poi andare a battere Federer vendicando così la partita che aveva perso proprio a Londra, nel round robin del Master di un anno fa. Sasha avrebbe potuto giocare la Atp NextGen (per il secondo anno consecutivo) ma chiaramente ha dovuto dare forfait per essere a Londra; un altro dato che ci dice di quanto questo giocatore abbia raggiunto presto un grande livello. Adesso, spazio alla diretta delle Atp Finals 2018 per vedere in che modo andranno le cose, e chi si aggiudicherà il titolo del Master di fine stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA