VAR IN NAPOLI CAGLIARI/ Rigore per mano Cacciatore: ds sardi, “siamo incaz*ati neri”

- Dario D'Angelo

Var in Napoli-Cagliari: il tocco di mani di Cacciatore considerato in area di rigore scatena le polemiche dei sardi, “così è una barzelletta”.

insigne 2018 lapresse
Napoli, Lorenzo Insigne (La Presse)

Var sotto accusa dopo il 2-1 in Napoli-Cagliari, dove proprio il ricorso alla moviola al 98′ minuto di gioco ha dato agli azzurri la possibilità di passare in vantaggio grazie ad un calcio di rigore contestatissimo dai sardi. L’azione che sta scatenando delle polemiche furibonde nel post-partita della gara al San Paolo ha avuto come oggetto un tocco di mano di Cacciatore. Il difensore argentino devia un cross proveniente dalla fascia sinistra, in un primo momento l’arbitro Chiffi non interviene per sanzionare il braccio largo e tutto sembra procedere verso il pari. Negli istanti immediatamente successivi alla giocata finita sotto accusa, però, va in scena un silent check: il fischietto viene invitato a riguardare l’azione e dopo una lunga valutazione torna sulla propria decisione proprio grazie all’ausilio del Var considerando il tocco di mano di Cacciatore all’interno dell’area di rigore…

VAR IN NAPOLI CAGLIARI

Dicevamo delle polemiche innescate dall’utilizzo del Var da parte dell’arbitro Daniele Chiffi in Napoli-Cagliari: l’intervento di Cacciatore ha dato infatti a Lorenzo Insigne la possibilità di trasformare il calcio di rigore decisivo per il 2-1 finale degli azzurri. Furioso ai microfoni di Sky sport il direttore sportivo del Cagliari, Marcello Carli, che rispetto alla decisione del fischietto e all’applicazione del Var ha commentato:”Così la Var è una barzelletta. Io lo ritengo uno strumento straordinario ma spiegatemi il rigore dato al Napoli, voglio capire cosa si è inventato l’addetto al Var. E’ allucinante. Un punto per noi del Cagliari è vitale”. Carli ha tracciato un bollettino da guerra dopo questa decisione: “Il gruppo è devastato, l’allenatore è stato espulso. Per noi questa era una finale di Coppa di Campioni. Siamo incaz*ati neri. Ci sentiamo presi in giro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA