Video/ Catanzaro-Viterbese (2-0): gol e highlights del recupero (Serie C)

- Stefano Belli

Video Catanzaro-Viterbese (2-0): gol e highlights del recupero della 16^ giornata di Serie C. Bianchimano e Signorini regalano i tre punti alla squadra di Auteri che sale al terzo posto.

Catanzaro
La casa del Catanzaro, il Ceravolo (Infophoto)

Video Catanzaro-Viterbese 2-0: gol e highlights del recupero della 16^ giornata di Serie C girone C. Le Aquile del Sud ottengono una vittoria molto importante che consente loro di agganciare il Catania al terzo posto in classifica, salendo a quota 64 punti; i leoni gialloblù, che in caso di successo sarebbero rientrati in zona play-off, rimangono invece fuori dalla top 10, ormai è fin troppo evidente che il loro obiettivo è la finale di Coppa Italia contro il Monza che potrebbe aprirgli le porte per la fase a spareggi. Non a caso parecchi titolari non sono neanche partiti e sono rimasti a casa a prepararsi in vista della sfida più importante della stagione, largo ai ragazzi provenienti dal settore giovanile che hanno potuto togliersi così la soddisfazione di esordire nel calcio professionistico. Al Ceravolo di fatto non c’è stata partita con i padroni di casa che hanno messo subito le cose in chiaro sfiorando il gol con Signorini, alla mezz’ora del primo tempo ci ha pensato Bianchimano a sbloccare la contesa e a mettere la gara in discesa per il Catanzaro che non trova il 2-0 prima dell’intervallo con Fischnaller, Celiento e Figliomeni che riescono soltanto a spaventare la retroguardia avversaria. Nel secondo tempo sarà proprio Signorini, dopo esserci andato più volte vicino, a firmare il raddoppio che di fatto chiude una partita mai realmente partita. L’unica nota dolente per l’allenatore Auteri è rappresentata dagli infortuni di Casoli e Bianchimano che vanno a riempire un’infermeria già piuttosto affollata. Non il massimo per una squadra che si prepara ad affrontare i play-off da protagonista.

LE DICHIARAZIONI

Le parole in conferenza stampa di Gaetano Auteri, allenatore del Catanzaro: “È stata una vigilia particolare, non è stato semplice tenere la tensione alta contro un avversario che si è presentato a ranghi ridotti. In ogni caso si tratta di buon risultato considerando che veniamo da una settimana con ben tre partite. È rientrato Giannone, si è fermato Casoli, siccome ci stiamo avvicinando ai play-off dove servono tutti speriamo di non avere altri infortuni. Il campionato non è ancora finito, non è tempo per fare delle analisi, siamo in ballo per il terzo posto e ritengo prematuro fare dei bilanci. Posso comunque affermare che la nostra è stata una buona stagione, al netto dei punti che inevitabilmente si lasciano per strada nel corso dell’anno. Noi le partite andiamo a giocarle con entusiasmo, passione e motivazione, se qualcuno ci vuole seguire in questa strada è il benvenuto, altrimenti può restarsene a casa. Vi sembra normale che oggi, in un giorno festivo, ci fosse così poco pubblico? E quella di Catanzaro sarebbe una grande piazza? Rispetto per chi va in curva, per la parte sana che ci sostiene nel bene e nel male, della parte malata di protagonismo ne facciamo volentieri a meno. Capisco che i tempi della Serie A sono lontani e probabilmente non torneranno a breve, ma non mi sembra un motivo per ignorarci”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA