Video/ Lazio Atalanta (1-3): gol e highlights, la Dea umilia Olimpia (Serie A)

- Stefano Belli

Video Lazio Atalanta (risultato finale 1-3): gol e highlights dell’antipasto della finale di Coppa Italia. Wallace fa più danni della grandine, gli uomini di Gasperini ringraziano.

Atalanta_Papu
Video Lazio Atalanta - LaPresse

Video Lazio Atalanta 1-3: gol e highlights della partita valevole per la 35^ giornata di Serie A 2018-19 e che potevamo legittimamente considerare una sorta di antipasto della finale di Coppa Italia in programma il prossimo 15 maggio sempre allo Stadio Olimpico di Roma. Un antipasto indigesto per i biancocelesti di Simone Inzaghi che a inizio gara avevano trovato subito la via del gol con Marco Parolo su assist di un ispiratissimo Felipe Caicedo (uno dei pochi a salvarsi nella stagione deprimente della Lazio). Con il passare dei minuti, quando gli orobici hanno cominciato a carburare come si deve guadagnando sempre più campo, non c’è stata storia. I padroni di casa non sono riusciti a portarsi sul 2 a 0 con Immobile che prima ha sbagliato l’aggancio davanti a Gollini e poi si è visto negare il gol del raddoppio dal portiere dell’Atalanta. E a quel punto la Dea ha alzato la testa con il solito Duvan Zapata (22 gol in campionato per il colombiano, solamente il sempreverde Quagliarella ha segnato di più) che ha pareggiato i conti al 22′ del primo tempo. Già prima dell’intervallo potrebbe esserci il ribaltone ma Ilicic grazia Strakosha che poi a inizio ripresa dice di no al trequartista sloveno con una gran parata. Le amnesie di Wallace spianano definitivamente la strada agli uomini di Gasperini che la ribaltano con Castagne (abile a raccogliere il pallone mancato da Freuler, servito impeccabilmente da Papu Gomez), poi a un quarto d’ora dal novantesimo mentre sull’Olimpico si stava abbattendo un nubifragio di proporzioni bibliche ci ha pensato Djimsiti con un poderoso colpo di testa a liquidare definitivamente la questione. In classifica l’Atalanta sale a 61 punti e mantiene il quarto posto in classifica, la Lazio si sfila una volta per tutte dalla corsa per la Champions League e anche per l’Europa League diventa durissima: la finale di Coppa Italia diventa l’ultima spiaggia per i biancocelesti ma se tra una decina di giorni i valori di forza dovessero essere gli stessi, sarà davvero difficile immaginare un epilogo diverso.

VIDEO LAZIO ATALANTA: LE DICHIARAZIONI

Le parole di Gian Piero Gasperini ai microfoni di Sky Sport: “Dopo questa vittoria abbiamo cominciato a crederci davvero, in realtà il nostro obiettivo è sempre stato l’Europa League ma visto dove siamo adesso in classifica non possiamo assolutamente tirarci indietro. Per la Champions dobbiamo vedercela con squadre del calibro di Milan e Roma, in questo momento siamo davanti a loro ma guai a cantare vittoria troppo tresto, mancano tre giornate alla fine del campionato e domenica prossima contro il Genoa mancheranno Papu Gomez, Mancini e forse Masiello. Nel dubbio faccio gli scongiuri, se mi inquadrate le mani vedrete che sto facendo le corna”. Di tutt’altro tenore il commento di Simone Inzaghi, allenatore di una Lazio tra le principali delusioni di questo campionato: “Penso che nel complesso la squadra non abbia giocato male, purtroppo abbiamo perso per colpa degli errori individuali soprattutto sul secondo e terzo gol, la partita si è decisa lì. La corsa per l’Europa passa per la vittoria in Coppa Italia o per il settimo posto in campionato, il distacco da Milan e Torino è minimo, abbiamo ancora nove punti a disposizione e lo scontro diretto con i granata, non tutto è perduto”.

VIDEO LAZIO ATALANTA:



© RIPRODUZIONE RISERVATA