Video/ Livorno-Carpi (1-0): gol e highlights, i biancorossi retrocedono (Serie B)

- Stefano Belli

Video Livorno-Carpi (risultato finale 1-0): gol e highlights dello scontro diretto per la salvezza. Giannetti condanna la squadra di Castori alla retrocessione in Serie C.

Giannetti Volta Livorno Benevento lapresse 2019
Niccolò Giannetti (Foto LaPresse)

Video Livorno-Carpi 1-0: gol e highlights della partita che ha sancito la matematica retrocessione in Serie C della squadra di Castori (assieme al Padova che ha pareggiato 3-3 in casa del Benevento) che aveva l’ultima possibilità di rimanere aggrappata a una flebile speranza di poter disputare almeno i play-out. Invece, tra le mura amiche del Picchi, i labronici conquistano tre punti importantissimi nella corsa verso la salvezza, la formazione di Roberto Breda si porta momentaneamente a +4 sul terzultimo posto occupato dal Foggia che stasera se la vedrà con il Perugia. Poche emozioni ma buone nel primo tempo con i padroni di casa che scuotono l’esterno della rete con Raicevic, colpiscono una traversa con Percino e in generale danno parecchio filo da torcere al portiere avversario Piscitelli, le cui parate però non sono bastate a salvare i suoi dal KO. A dire il vero il Carpi aveva soltanto un risultato a disposizione, la vittoria, per rimanere ancora in vita, peccato che gli uomini di Castori abbiano trovato sulla loro strada un certo Lukas Zima, portiere ceco che si era già messo in evidenza in un altro scontro diretto delicatissimo con il Foggia parando un rigore a Mazzeo e che anche contro i biancorossi ha tenuto la saracinesca abbassata dal primo all’ultimo minuto. Al quarto d’ora del secondo tempo è arrivata la zampata vincente di Giannetti che su assist di Raicevic non ha lasciato scampo a Piscitelli, poi in seguito bravo a negare il raddoppio ad Agazzi. Stanchi e poco lucidi, i giocatori del Carpi si sono comunque riversati in avanti senza però aggiustare le cose, e al triplice fischio di Abbattista è arrivato il verdetto che li condanna a tornare in C dopo 6 anni in B con una breve parentesi in Serie A nella stagione 2015-16. Il Livorno si giocherà tutto in casa del Padova (anch’esso retrocesso), un occasione d’oro per tenersi alla larga dagli ultimi tre posti della classifica.

LE DICHIARAZIONI

Le parole di Niccolò Giannetti, l’autore del gol che ha condannato il Carpi alla retrocessione in Serie C, ai microfoni di DAZN: “Sono stra-contento della vittoria, ci meritiamo questi risultati visto che da mesi lottiamo con tutte le energie per rimanere in Serie B. All’inizio abbiamo fatto un po’ di fatica perché non ci aspettavamo un atteggiamento così spregiudicato degli avversari, che del resto non avevano più nulla da perdere. Siamo stati bravi a non disunirci nei momenti di difficoltà, poi nella ripresa siamo emersi alla distanza e abbiamo fatto valere il nostro carattere. Dopo aver sbagliato il rigore nello scontro diretto con il Foggia sono stato malissimo, mi è crollato il mondo addosso. Dal giorno successivo ho ricominciato ad allenarmi e oggi mi sono fatto trovare pronto nel ripagare la fiducia di mister e compagni, è ancora lunga visto che quasi sicuramente faremo i play-out. Sabato prossimo dobbiamo pensare solamente a vincere, poi tireremo le somme e guarderemo la classifica”.

VIDEO LIVORNO CARPI, HIGHLIGHTS

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA