Video/ Milan Bologna (2-1): highlights, rilancio rossonero per la Champions (Serie A)

- Michela Colombo

Video Milan Bologna (risultato finale 2-1): highlights e gol della partita, valida come posticipo della 35^ giornata di Serie A, giocato a San Siro.

Borini_Milan_ginocchio_lapresse_2017
Probabili formazioni Spal Milan, Fabio Borini, attaccante del Milan - LaPresse

Non si annunciava un match facile quello andato ieri sera in scena a San Siro tra Milan e Bologna, posticipo della 35^ giornata di Serie A, ma alla fine sono stati gli uomini di Gattuso a vincere col risultato di 2-1 e a strappare 3 punti pesanti per la corsa Champions. Come si vede nel video di Milan e Bologna, entrambe le squadre sono scese in campo con grande energia ma la prima emozione del match ci arriva dagli emiliani, con il gol di Palacio annullato per fuori gioco. Tempo poco però ci pensa il rossonero Suso a sbloccare la sfida con il gol del vantaggio segnato al 37’ del primo tempo. La ripresa poi è stata più che sfavillante a San Siro: al 67’ è il Milan e nello specifico Borini (appena entrato al posto di Calhanoglu) a segnare la rete del 2-0, ma tempo cinque minuti il Bologna accorcia le distanze con Destro magnificamente assistito da Sansone. Il finale è poi molto teso e la direzione arbitrale si vede costretta ad intervenire pesantemente: ecco il doppio giallo per Paquetà che ne decreta l’espulsione e nei 6 minuti di recupero concessi, pure il doppio rosso consegnato a Sansone e Dijks (questo in panchina).

LE DICHIARAZIONI

Al termine della partita di Serie A tra Milan e Bologna è Gennaro Gattuso, allenatore rossonero a presentarsi ai microfoni di Sky per raccontare la prestazione dei suoi: “Sono tre punti importantissimi. Sta mattina eravamo sesti e ora siamo a tre punti dalla Champions. Sapevamo le difficoltà che potevamo incontrare, è stata una vittoria fondamentale. In questi cinque giorni c’era rabbia negli occhi dei giocatori verso di me e ho chiesto a loro di metterla in campo”. Pure Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna si è prestato ai microfoni di Sky sport, dove ha dichiarato: “Sicuramente mi dispiace, perchè nel primo tempo potevamo essere in vantaggio all’intervallo. Ci è mancata cattiveria sottoporta. Siamo sempre stati in partita, ci può stare perdere con il Milan a Milano. Mi ha fatto più arrabbiare i due rossi, abbiamo tre squalificati. Non dovevano succedere, bisogna usare la testa, pensando al raggiungimento dell’obiettivo. Non manca un commento sull’obiettivo salvezza: “Il campionato non è finito oggi. Ci manca l’ultimo scatto per poterci salvare. Non possiamo farci male da soli. Se vogliamo vedere il lato positivo, il nervosismo indica che la squadra non voleva perdere e voleva portare a casa almeno un pareggio. Ero più arrabbiato di loro”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO MILAN BOLOGNA, HIGHLIGHTS

© RIPRODUZIONE RISERVATA