Video/ Spal Napoli (1-2) gol e highlights, la decidono Allan e Mario Rui (Serie A)

- Alessandro Rinoldi

Video Spal Napoli (risultato finale 1-2): gli highlights e i gol della partita valida per la 36^ giornata del campionato di Serie A. I partenopei vincono a un minuto dal 90′, con Mario Rui.

Milik Napoli
Video Napoli Verona (Foto LaPresse)

Ecco il video di Spal Napoli, valida per la 36^ giornata di Serie A. Allo Stadio Paolo Mazza il Napoli supera in trasferta la Spal per 2 a 1. Nel primo tempo i partenopei prendono lentamente in mano le redini dell’incontro e si rendono particolarmente pericolosi anche con il palo colto da Milik già al 6′. Il polacco si rende protagonista di altri spunti poco fortunati così come non hanno maggior fortuna le giocate di Younes e Callejon o, sul fronte opposto, di Petagna. I padroni di casa, costretti sulla difensiva, sono pure obbligati ad effettuare una sostituzione prematura inserendo Schiattarella al posto dell’infortunato Missiroli al 30′. Nel secondo tempo il copione non cambia e gli azzurri passano in vantaggio al 49′ grazie alla rete di Allan, sfruttando l’assist da parte di Younes. I biancazzurri crescono con il passare dei minuti e, dopo essersi visti annullare una rete per fuorigioco di Antenucci, continuano ad affacciarsi in avanti tramite gli spunti di Floccari e soprattutto di Petagna. Quest’ultimo sigla la rete del momentaneo pareggio all’84’ su calcio di rigore, concesso per fallo di Luperto ai danni di Floccari. La squadra allenata da mister Ancelotti non si perde d’animo e si riporta avanti definitivamente all’88’ per merito di Mario Rui, al termine di una bella triangolazione con Callejon. I 3 punti conquistati lontano dalle mura amiche permettono al Napoli di salire a quota 76 nella classifica di Serie A mentre la Spal non si muove, rimanendo ferma a 42 punti.

VIDEO SPAL NAPOLI: LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come il Napoli abbia sostanzialmente meritato il successo finale a cominciare dal possesso palla favorevole con il 59%, supportato anche da una maggiore precisione nei passaggi: l’88% contro l’82% con 497 e 312 appoggi completati. I padroni di casa sono stati però in grado di recuperare più palloni, 20 a 17 dei quali 5 da Allan, e di perderne di meno, 32 a 38 di cui 6 per Petagna. In fase offensiva i partenopei spiccano grazie all’8 a 5 nelle occasioni da gol, delle quali 3 per Milik, oltre al 17 a 10 nelle conclusioni totali, senza dimenticare l’8 a 5 anche per quanto riguarda i tiri indirizzati nello specchio della porta, 3 per il solito Milik. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Napoli è stata la squadra più fallosa a giudicare dal computo degli interventi irregolari, 20 a 11 con 7 falli per il solo Younes, e l’arbitro Eugenio Abbattista, della sezione di Molfetta, ha estratto il cartellino giallo per 3 volte ammonendo rispettivamente Cionek e Fares da un lato, Mario Rui dall’altro.

Spal-Napoli 1-2 (p.t. 0-0)
Reti: 49′ Allan(N); 84′ RIG. Petagna(S); 88′ Mario Rui(N).
Assist: 49′ Younes(N); 88′ Callejon(N).
SPAL (3-5-2) Viviano; Vicari, Cionek(89′ Jankovic), Bonifazi; M. Lazzari, Valoti(73′ Antenucci), Murgia, Missiroli(30′ Schiattarella), Fares; Petagna, Floccari. All.: Leonardo Semplici.
NAPOLI (4-4-2) Meret; Malcuit, Koulibaly, Luperto, Mario Rui; Callejon(90’+1′ Gaetano), Allan, Fabian Ruiz, Zielinski(84′ Ghoulam); Younes(65′ Verdi), Milik. All.: Carlo Ancelotti.
Arbitro: Eugenio Abbattista (Molfetta).
Ammoniti: 53′ Mario Rui(N); 64′ Cionek(S); 69′ Fares(N).

VIDEO SPAL NAPOLI, GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA