Diretta/ Perugia-Dinamo Mosca (risultato finale 3-0) streaming video e tv: un Leon da applausi!

- Mauro Mantegazza

Diretta Perugia Dinamo Mosca info streaming video e tv, orario e risultato live della partita per la Champions League di volley (oggi mercoledì 21 novembre)

Perugia volley
Diretta Perugia Trento (da Facebook ufficiale Sir Safety, repertorio)

DIRETTA PERUGIA-DINAMO MOSCA (RISULTATO FINALE 3-0): UN LEON DA APPLAUSI!

Un monumentale Leon regala la vittoria a Perugia che batte Dinamo Mosca per 3 a 0 nella prima giornata di Champions League di volley maschile. Il risultato però non deve farvi trarre in inganno, al PalaEvangelisti le due squadre hanno dato vita a un incontro tiratissimo con i padroni di casa che a lungo hanno inseguito gli avversari che nell’arco dei tre set sono stati spesso in vantaggio ma non hanno saputo trovare il modo di chiudere i parziali. Dal canto loro i padroni di casa non hanno mai mollato e anche nei momenti di maggiore difficoltà sono sempre riusciti a reagire e ad annullare il passivo, affidandosi proprio a Leon e ad Atanasijevic, che in questi appuntamenti non tradisce mai. Semplicemente da applausi il triplo muro con il quale Leon mette il punto esclamativo e archivia la pratica a favore degli umbri che partono con il piede giusto in Europa. {agg. di Stefano Belli}

VIA AL TERZO SET!

Anche stasera i ragazzi di Perugia regalano emozioni a non finire ai loro tifosi: la compagine di Bernardi vince anche il secondo set per 27 a 25 e si porta sul 2 a 0, ora serve un ultimo sforzo per portare a casa tutto il bottino, sebbene la Dinamo Mosca stia vendendo cara la pelle e non fa sconti agli avversari. I russi giocano molto bene e al netto di qualche sbavatura dimostrano di essere sullo stesso livello dei campioni d’Italia. Probabilmente gli ospiti sarebbero riusciti a portarsi sul 1-1 se non fosse per Leon e Atanasijevic, due campioni che nessuno vorrebbe avere contro e che non si scoraggiano nemmeno di fronte alle avversità più insormontabili, anzi si esaltano e trascinano Perugia nella rimonta: da una situazione di 20-22 gli umbri piazzano l’acuto per il raddoppio. {agg. di Stefano Belli}

LEON E ATANASIJEVIC SUBITO IN PARTITA

Tra le mura amiche del PalaEvangelisti i ragazzi di Perugia ospitano la Dinamo Mosca per la prima giornata della Champions League di volley maschile, le due compagini danno vita a un primo set molto combattuto e tirato e ad aggiudicarselo sono i padroni di casa (25-23). I russi partono bene e si portano subito sul 2 a 0, i due uomini più attesi, Leon e Atanasijevic, devono entrare subito in azione per rimettere le cose a posto, gli uomini di Bernardi si portano così in vantaggio ma non riescono ad allungare e a staccare gli avversari che rispondono colpo su colpo grazie agli attacchi e ai servizi vincenti di Kooy, coadiuvato da Grankin. Qualche errore di troppo sia da una parte che dall’altra ma il match offre molti spunti di interesse, sul 24-19 Perugia spreca ben quattro match set ma la battuta di Kooy tutt’altro che impeccabile consente agli umbri di portarsi sull’1 a 0. {agg. di Stefano Belli}

SI COMINCIA!

La diretta di Perugia Dinamo Mosca avrà inizio fra pochi minuti. La Sir Safety di Lorenzo Bernardi ci arriva nelle condizioni migliori possibili: la Supercoppa Italiana persa ad inizio stagione è già un ricordo lontano, perché poi in campionato per i campioni d’Italia umbri sono arrivate otto vittorie su otto, 24 punti e un quoziente set che ci parla di 24 parziali vinti e appena 3 persi. Adesso si riprova l’avventura europea, terminata due stagioni fa con una sconfitta in finale e l’anno scorso invece in semifinale: insomma, Perugia è ormai stabilmente nell’élite non solo italiana del volley, manca però l’ultimo gradino da salire e contando sull’apporto di un certo Wilfredo Leon non sarebbe certamente una impresa impossibile per gli uomini di Lorenzo Bernardi. Per il momento però l’importante sarà mettere in discesa la strada nel girone, perché come abbiamo visto serve vincerlo o almeno essere una delle tre migliori seconde per andare avanti: parola al campo, Perugia Dinamo Mosca sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE PERUGIA DINAMO MOSCA

Non sarà disponibile alcuna diretta tv di Perugia Dinamo Mosca e la partita di volley non sarà trasmessa nemmeno in diretta streaming video. Di conseguenza, per tifosi e appassionati il principale punto di riferimento saranno il sito Internet della Cev (la confederazione europea) ed inoltre i siti Internet e i profili social ufficiali delle due squadre coinvolte nella partita per avere notizie aggiornate sul match.

IL PROTAGONISTA: WILFREDO LEON

Perugia Dinamo Mosca, che seguiremo in diretta stasera, avrà naturalmente in Wilfredo Leon il protagonista più atteso. Infatti è noto che il fenomeno cubano naturalizzato polacco (dalla prossima stagione potrà giocare con la Nazionale già campione del Mondo) è stato decisivo per i successi in serie dello Zenit Kazan nelle ultime stagioni – quattro Champions League consecutive – e che il colpaccio del patron Gino Sirci è focalizzato proprio alla volontà di Perugia di provare a vincere anche in Champions League dopo avere vissuto l’anno scorso una stagione epica nei confini nazionali. Leon dunque sarà l’uomo più atteso questa sera e curiosamente il suo debutto europeo con la maglia di Perugia avverrà proprio contro una squadra russa: la Dinamo Mosca conosce benissimo Wilfredo Leon (che nei suoi quattro anni russi ha sempre vinto anche lo scudetto con lo Zenit Kazan) e sicuramente avrebbe volentieri fatto a meno di trovarselo davanti anche in Champions League proprio nell’anno in cui ha lasciato la Russia… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Perugia Dinamo Mosca, diretta dagli arbitri Lucian-Vasile Nastase e Roy Goren, sarà la partita di pallavolo in programma al PalaSport Evangelisti di Perugia alle ore 20.30 di questa sera, mercoledì 21 novembre, per la prima giornata del girone E della Champions League 2018-2019 di volley maschile. Inizia dunque la stagione europea per i campioni d’Italia in carica della Sir Safety Colussi Siccome Perugia, subito chiamati a sfidare una rivale di ottimo livello come la Dinamo Mosca, espressione del volley russo che è naturalmente una grande potenza della pallavolo europea. La Champions League si annuncia davvero difficile: le 20 squadre partecipanti sono state divise in cinque gironi da quattro, che promuoveranno appena otto formazioni ai quarti di finale con i quali comincerà l’eliminazione diretta, dunque solamente le cinque vincitrici dei gironi più le tre migliori seconde andranno avanti: ogni punto peserà moltissimo, ecco perché Perugia Dinamo Mosca è subito una partita da non perdere.

RISULTATI E CONTESTO

Come detto, la Champions League sarà un cammino difficile per tutti, ma di certo è Perugia a mettere paura agli avversari. La squadra umbra allenata da Lorenzo Bernardi, infatti, dopo avere vinto tutto in Italia nella passata stagione, ha iniziato come un rullo compressore anche la nuova stagione nel campionato di Superlega, con otto vittorie su altrettante partite disputate, 24 punti in classifica, un vantaggio già consistente sulle avversarie (Civitanova è tre punti dietro ma ha già giocato una partita in più) e appena tre set persi. Una marcia trionfale che domenica si è arricchita di una nuova tappa, il successo per 0-3 sul campo di Castellana Grotte, ma adesso ci si tuffa in Champions League, dove Perugia punta a riportare in Italia un titolo che negli ultimi anni è sempre finito alle squadre russe. Anche per questo motivo la Sir Safety ha preso il fenomeno Wilfredo Leon: la strada sarà lunga, per ora è importante riuscire a iniziarla con il piede giusto.





© RIPRODUZIONE RISERVATA