CALCIOMERCATO ATALANTA/ Demiral verso il riscatto e Miranchuk può restare

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Atalanta: i rumors e le indiscrezioni riguardanti le trattative della sessione invernale. Demiral sarà riscattato a maggio e Miranchuk potrebbe restare.

Demiral Siebatcheu Atalanta Young Boys lapresse 2021 640x300
Calciomercato Atalanta - Merih Demiral (Foto LaPresse)

L’Atalanta è piombata al centro delle indiscrezioni di calciomercato in questi giorni a causa dell’assalto del Newcastle nei confronti dei suoi campioni. Se però i bergamaschi devono ancora prendere una decisione definitiva su Duvan Zapata, Robin Gosens ed Hans Hateboer, che potrebbero partire in caso di offerta congrua ma comunque preferendo piuttosto trattenerli fino a giugno, c’è chi sembra essere praticamente certo del proprio futuro in nerazzurro.

Stiamo parlando di Merih Demiral, ventitreenne turco in prestito dalla Juventus fino a giugno di quest’anno. Sotto contratto con i bianconeri fino al giugno del 2024, secondo quanto rivelato da Tuttosport Demiral sarà riscattato dalla Dea a maggio, quando verserà nelle casse della Vecchia Signora i 22.5 milioni di euro pattuiti. Il denaro per questo investimento proviene dai 57 milioni di euro ottenuti dalla cessione di Romero al Tottenham e sia la società che il tecnico Gasperini sono convinti sul puntare su Demiral anche nel prossimo futuro.

CALCIOMERCATO ATALANTA: LE MANOVRE DEI BERGAMASCHI

Detto della difesa e dei rumors di calciomercato riguardanti Zapata, in attacco l’Atalanta potrebbe non cambiare affatto il proprio volto per il resto della stagione. In partenza sembrava esserci Aleksej Miranchuk, finito nel mirino del Genoa quando ancora era allenato da Shevchenko. Tuttavia, l’esonero del tecnico ucraino ha raffreddato sensibilmente questa possibilità per la gioia di mister Gasperini che lo considera una riserva importante per inseguire il piazzamento in Champions League.







© RIPRODUZIONE RISERVATA