CALCIOMERCATO INTER/ Lazaro, Agoumé e Salcedo in uscita, la situazione

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Inter, tutte le indiscrezioni riguardanti alle trattative dell’estate. Lazaro verso il Benfica, possibile derby col Milan per Faivre grazie a Salcedo ed Agoumé.

Marotta Inter
Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO INTER, LAZARO VERSO IL PORTOGALLO

La dirigenza dell’Inter ha dichiarato che il calciomercato del club sarebbe chiuso per quanto concerne i movimenti soprattutto in entrata. I nerazzurri, prima di trovare qualche altro rinforzo da regalare a mister Simone Inzaghi, dovrebbe infatti cedere qualche calciatore così da aver posto in rosa e nella lista dei possibili indiziati a lasciare il capoluogo lombardo c’è senza dubbio Valentino Lazaro. Venticinquenne austriano rientrato dal prestito vissuto lo scorso anno con la maglia del Borussia Monchengladbach, Lazaro è attualmente sotto contratto fino al giugno del 2024 ma non sembra affatto rientrare nei piani di allenatore e società per il prossimo futuro. Stando alle indiscrezioni provenienti da La Gazzetta dello Sport, Lazaro sarebbe ora vicino ad andare a giocare in prestito secco al Benfica per trovare maggior spazio che a Milano e dove potrà trovare un ex interista come Joao Mario.

CALCIOMERCATO INTER, AGOUME E SALCEDO NEL MIRINO DEL BREST

Nell’ottica di piazzare quei calciatori destinati a non trovare spazio all’Inter nel corso della stagione ci sono due elementi che potrebbero salutare Milano entro la chiusura della finestra di calciomercato. Stiamo parlando dei diciannovenni Eddie Anthony Salcedo e Lucien Jefferson Agoumé che stando alle indiscrezioni provenienti dalla redazione di Sport Mediaset, sarebbero finiti entrambi nel mirino dello Stade Brestois 29. I nerazzurri potrebbero così intavolare una trattativa per aggiudicarsi Romain Faivre, trequartista finito nel mirino dei cugini del Milan. In attesa di capire se si possa scatenare un derby di mercato per Faivre, l’Inter sta lavorando ancora sulle cessioni di elementi destinati a non trovare spazio come l’italiano Salcedo ed il francese Agoumé.



© RIPRODUZIONE RISERVATA