Calciomercato Inter/ Nahuel Molina torna nel mirino, per Hakimi è vantaggio Psg

- Claudio Franceschini

Calciomercato Inter: le notizie, le indiscrezioni e le ufficialità sulla campagna acquisti e cessioni dei nerazzurri, oggi martedì 22 giugno. Le voci più calde sulla squadra di Inzaghi.

Nahuel Molina Copa America facebook 2021 1 640x300
Calciomercato Inter: Nahuel Molina torna un obiettivo (da Facebook)

CALCIOMERCATO INTER: MOLINA TORNA UN OBIETTIVO

Una delle idee del calciomercato Inter porta all’Udinese, ma non a Rodrigo De Paul: sfumato definitivamente un argentino, ne può arrivare un altro che risponde al nome di Nahuel Molina. Ottima stagione per lui in Friuli, tanto che gli si sono aperte le porte della Copa America: con l’albiceleste Molina sta giocando terzino destro nel 4-2-3-1 di Lione Scaloni, e anche contro il Paraguay è stato uno dei migliori in campo secondo i media. Molina è un esterno che nell’Udinese era abituato a fare tutta la fascia, mentre nell’Argentina cura maggiormente la fase difensiva avendo in Angel Di Maria il giocatore che attacca su quel versante; resta comunque ideale per il 3-5-2 di Simone Inzaghi e l’Inter ci starebbe seriamente pensando, ma nel caso la società nerazzurra dovrà essere brava ad anticipare la concorrenza perché naturalmente la Copa America è una bella vetrina, e le prestazioni più che positive di Molina hanno sicuramente destato l’interesse di altre squadre che possono essere pronte a fare il colpo.

HAKIMI TRA PSG E CHELSEA: LA SITUAZIONE

Prima di acquistare pensando a Nahuel Molina, il calciomercato Inter dovrà comunque vendere. Achraf Hakimi, ormai lo sappiamo da tempo, è il big che la società nerazzurra ha scelto di sacrificare per far quadrare i conti: il laterale marocchino partirà lasciando spazio a un nuovo giocatore, ma per il momento la lotta di calciomercato tra Psg e Chelsea non si è ancora risolta. In questo momento sembra che i transalpini siano in vantaggio: Leonardo avrebbe già messo sul piatto (o sarebbe pronto a farlo) un’offerta da 70 milioni di euro che naturalmente fa gola all’Inter, mentre i campioni d’Europa sono in secondo piano perché non hanno ancora trovato l’accordo economico con lo stesso Hakimi. Una situazione che rischia di protrarsi a lungo, e che potrebbe anche rallentare le operazioni in entrata dell’Inter; Beppe Marotta e Piero Ausilio hanno tutto l’interesse a chiudere il prima possibile la cessione dell’esterno per poi andare a comprare i giocatori richiesti da Simone Inzaghi, sarà allora interessante capire se già nei prossimi giorni arriverà una svolta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA