Calciomercato Juventus/ Idea Kozlowski, Audero può tornare come vice di Szczesny

- Claudio Franceschini

Calciomercato Juventus: le indiscrezioni, le novità, le ufficialità sulla campagna acquisti e cessioni della società bianconera, oggi martedì 22 giugno. Le voci più calde sulla squadra.

Kacper Kozlowski Polonia facebook 2021 1 640x300
Calciomercato Juventus, idea Kacper Kozlowski (da Facebook)

CALCIOMERCATO JUVENTUS: KOZLOWSKI NEL MIRINO?

Anche il calciomercato Juventus avrebbe la mezza idea di acquistare Kacper Kozlowski. Gli Europei sono come sempre un’occasione per la campagna acquisti, e contro la Spagna il trequartista polacco è diventato il più giovane di sempre a giocare nella fase finale della competizione: inevitabile che tanti club gli abbiano messo gli occhi addosso, e su questi c’è anche la Juventus. Tuttavia, al netto dell’osservazione che per il momento si tratta di un interesse che non ha portato a operazioni avanzate, va anche detto che il classe 2003 stuzzica sì, ma si trascina dietro qualche dubbio: al momento è un punto di domanda, avendo una buona stagione alle spalle in un campionato minore (quello della Polonia, per l’appunto) e nulla più, e poi va anche detto che, parlando dei bianconeri, un giocatore con quelle caratteristiche – cioè un trequartista che può giocare come regista basso – ce l’hanno in casa e si chiama Nicolò Fagioli, che Massimiliano Allegri stima e che dunque potrebbe essere portato stabilmente in prima squadra. Certo la Juventus potrebbe comunque acquistare Kozlowski per poi mandarlo nella Under 23 a farsi le ossa, ma per il momento pare che Allegri abbia altre priorità, a costo di farsi sfuggire un grande talento che potrebbe esplodere.

AUDERO PUÒ TORNARE

Tra le priorità del calciomercato Juventus c’è anche quella di trovare un portiere che faccia da riserva a Wojciech Szczesny: partito Gigi Buffon, tra le fila dei bianconeri tornerà Mattia Perin che però vorrebbe andare a giocarsi le sue carte come titolare, e difficilmente resterà. L’ultima idea, riportata dal Secolo XIX, è quella di Emil Audero: potrebbe lasciare la Sampdoria che avrebbe individuato nel veterano Antonio Mirante il suo sostituto. Audero, reduce da ottime stagioni in blucerchiato, nella Juventus è cresciuto diventando protagonista in Primavera; con una strana formula era stato dato in prestito alla Sampdoria che ne aveva poi acquistato l’intero cartellino, ma ora potrebbe fare ritorno alla Continassa. Certo, anche per lui vale il discorso fatto per Perin; Audero è in rampa di lancio, ancora giovane (classe ’97) e dunque potrebbe trovare facilmente una squadra che gli dia la maglia da titolare. A meno che per lui non sia previsto lo stesso percorso che aveva riguardato Szczesny quando era arrivato: una stagione di “apprendistato” alle spalle del numero 1 e poi la garanzia che la porta sarà sua. Staremo a vedere, certo la Juventus ha bisogno di un portiere di riserva e non potrà scegliere un profilo di secondo piano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA