CALCIOMERCATO JUVENTUS/ Mirabelli: “Manuel Locatelli è il top”

- Paolo Oggioni

Massimiliano Mirabelli, ex dirigente del Milan, esalta le qualità di Locatelli e considera il suo acquisto un grande colpo di calciomercato, la Juventus avrebbe un centrocampo top

Locatelli Di Lorenzo Barella Italia esultanza facebook 2021 640x300
Manuel Locatelli

Manuel Locatelli, grande protagonista a Euro 2020 con la maglia della Nazionale, si dirige a passi sempre più veloci ad animare il calciomercato della Juventus. La trattativa tra i due club è ormai entrata nella fase calda. La dirigenza del Sassuolo ha capito che l’unica volontà del giocatore è di vestire la maglia bianconera, rimane quindi da trovare la formula, suddivisa tra esborso cash e contropartite tecniche.

Di Locatelli ha parlato in esclusiva a tuttojuve.com l’ex direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, che ha tessuto le lodi di un ragazzo che non avrebbe mai ceduto, se fossi rimasto all’interno della società rossonera: “E’ uno dei migliori centrocampisti d’Europa, penso che sarebbe all’altezza di un top club come la Juventus. Anche al Milan aveva già dimostrato il suo talento, in più le sue caratteristiche peculiari come la fisicità e la visione di gioco non le trovi in tutti i giocatori. Manuel tenta sempre la giocata verticale, lì si capisce la personalità di un ragazzo che ha l’ambizione di voler essere uno dei migliori del suo ruolo. Ha tutto per far bene in bianconero”. Non ci sono dunque dubbi per chi, insieme a Vincenzo Montella, ha dato il via ai primi passi di Locatelli nel mondo professionistico.

Calciomercato Juventus, Mirabelli: “Allegri lo farà crescere ancora di più”

Ma Mirabelli non si ferma al solo Locatelli attuale. E’ convinto che con l’aiuto di un tecnico bravissimo a valorizzare i giovani di qualità, quale Massimiliano Allegri ha dimostrato di essere in più occasioni, il talento del centrocampista è destinato a sbocciare sempre di più: “I giocatori che sanno giocare a calcio si trovano a meraviglia con Allegri, per cui sono sicuro che le sue qualità verrebbero ancora più esaltate.. La Juve si è riposata per una stagione ed ora vorrà tornare a fare sul serio, credo che Locatelli riuscirebbe ad elevare il centrocampo e a farlo diventare nuovamente il migliore d’Italia”.

Insieme a Betancur, la cui crescita con Allegri è stata esponenziale, salvo fermarsi in questa stagione, a causa di una posizione in campo non consona alle proprie caratteristiche, al buonissimo Rabiot, titolare della nazionale francese, a un McKennie che può progredire ancora molto, la Juventus formerebbe una mediana di talento e prospettiva, con il possibile rientro di Pjanic a garantire qualità ed esperienza a un reparto che sarebbe sicuramente assortito meglio rispetto alla scorsa annata, senza dimenticare che anche Arthur potrebbe beneficiare dell’arrivo di Allegri in panchina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA