CALCIOMERCATO JUVENTUS NEWS/ Il PSG prepara super offerta per Dybala (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus news, ultime notizie: la stampa britannica è certa sul fatto che i parigini vogliano proporre una somma importante per l’argentino.

Salah Neymar Liverpool Psg lapresse 2018
Calciomercato Juventus, Neymar (Foto LaPresse)

Fin dall’inizio della sessione di calciomercato di quest’estate la Juventus si è ritrovata a fare i conti con una situazione decisamente spinosa, ovvero la possibile cessione di Paulo Dybala. L’attaccante argentino non aveva mai dato segnali riguardo alla volontà di lasciare i bianconeri che però non sono del tutto convinti nel puntare su di lui anche in futuro, tanto da considerare la possibilità di scambiarlo con Mauro Icardi dell’Inter. Dopo l’amichevole vinta contro la Triestina, il futuro della Joya rimane ancora incerto a causa dei segnali altalenanti offerti dallo stesso calciatore, capace di andare a segno e di esultare un po’ polemicamente ma anche di fallire un calcio di rigore. Il timore della Juventus sarebbe quello di lasciarsi scappare un giocatore che potrebbe diventare realmente una delle stelle del calcio mondiale e, intanto, secondo la stampa britannica del Daily Mail, ci sarebbe proprio una big europea pronta a presentare un’offerta importante per aggiudicarselo. Si tratta del Paris Saint-Germain, club che stando ai rumors vorrebbe offrire addirittura 80 milioni di euro alla Juventus pur di aggiudicarsi il cartellino di Dybala. Per farlo, però, i parigini dovranno prima cedere il brasiliano Neymar al Barcellona o al Real Madrid. (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Juventus news, Matuidi tra Monaco e tribuna

Detto della permanenza di Sami Khedira, la Juventus avrebbe comunque bisogno di far spazio a centrocampo da qui alla fine del calciomercato estivo. Se da una parte potrebbe partire Emre Can, dall’altra nemmeno il francese Blaise Matuidi è sicuro del posto. Secondo le indiscrezioni più recenti, il mediano con il contratto in scadenza nel giugno del 2020, ovvero al termine della stagione che sta per cominciare, non avrebbe convinto il nuovo allenatore Maurizio Sarri e, se dovesse rimanere a Torino, potrebbe anche rischiare di rimanere tagliato fuori dalla lista per la Champions League. Se invece Matuidi deciderà di partire, per lui si apriranno le porte del Monaco, squadra della Ligue 1 che si è messa sulle sue tracce da alcune settimane. Il trentaduenne originario di Tolosa ha sempre espresso il suo amore nei confronti della Juventus ed è per questa ragione che non vorrebbe partire dopo aver offerto il suo contributo nelle scorse stagioni, avendo sperato magari invece di arrivare addirittura ad un rinnovo del contratto. Mister Sarri è noto per alternare quasi sempre gli stessi calciatori e per Matuidi si profila un’annata difficile ai suoi ordini. (agg. Alessandro Rinoldi)

Khedira promuove mister Sarri

La Juventus, come ha evidenziato lo stesso allenatore Maurizio Sarri una settimana fa, ha bisogno di cedere qualche giocatore in questa fase del calciomercato. Tra i calciatori che sembravano destinati a lasciare i bianconeri c’era anche Sami Khedira, per il quale si era parlato addirittura della rescissione del contratto. Interivstato in esclusiva dalla stampa tedesca di Kicker, il centrocampista ha voluto fare un po’ di chiarezza spiegando: “Con mister Sarri ho un buon rapporto ed ero sicuro di convincerlo con le mie qualità. Lo seguo da quando allenava a Napoli. Gioca un calcio diverso fatto di pressing, intensità, passione e intelligenza. Sono tutti aspetti che mi piacciono. So bene che siamo tanti e so che la Juve ha bisogno di cedere ma io non ho avuto trattative con altri club, zero. È sempre stato così: ‘Khedira ha 32 anni e con 17 partite nella scorsa stagione è in discussione’ sono discorsi che sento da dieci anni. Poi, però, ho sempre giocato e con la Juve è stato chiaro fin da subito che non sarei partito e che non avrei voluto lasciare il club. Mi dispiace che sia stato detto che sarei rimasto per i soldi. Nella mia vita non ho mai giocato per soldi, ma per i titoli. Voglio la Champions qui, perchè amo società e tifosi.” (agg. Alessandro Rinoldi)

 Monaco su Higuain

Nell’elenco dei possibili giocatori in esubero da piazzare per la Juventus in questo agosto di calciomercato figura anche il nome di Gonzalo Higuain. L’attaccante argentino, rientrato a Torino dal prestito al Chelsea, viene dato dai rumors in uscita dai bianconeri nonostante l’arrivo in panchina di mister Maurizio Sarri, allenatore con cui aveva ottenuto il record di reti in campionato con la maglia del Napoli. Per il Pipita si era parlato a lungo dell’interesse della Roma specialmente nel caso in cui Dzeko fosse partito ma, dopo il rinnovo del bosniaco, il futuro dell’argentino potrebbe essere all’estero. Le indiscrezioni che lo vedrebbero di ritorno al Real Madrid se i Blancos cederanno Jovic che non stanno trovando conferma, secondo quanto rivelato da Tuttosport ora sulle tracce di Higuain ci sarebbe il Monaco. La squadra del Principato ha bisogno di un nuovo centravanti e nelle prossime ore potrebbero intensificarsi i contatti con la Juventus. (agg. Alessandro Rinoldi)

Antognoni blinda Chiesa

La Juventus negli ultimi anni ha attuato con successo la strategia della linea verde, aggiudicandosi diversi govani talenti di prospettiva battendo la concorrenza sul nascere in fase di calciomercato. Uno dei calciatori più monitorati e desiderati dai bianconeri in questo senso è Federico Chiesa, ventunenne di proprietà della Fiorentina e seguito con grande interesse anche dall’Inter. Interpellato in esclusiva da Rai Sport prima della partita vinta in Coppa Italia per 3 a 1 contro il Monza, il dirigente viola Giancarlo Antognoni ha spiegato: “Abbiamo deciso deciso di ricostruire intorno a Chiesa ma capiamo il suo malumore.” La nuova proprietà con a capo il presidente Commisso non ha quindi intenzione di privarsi del suo gioiello a cuor leggero nè ora nè nell’immediato futuro, preferendo puntare su di lui anche per le prossime stagioni. Sia la Juventus che l’Inter dovranno quindi sudare le proverbiali 7 camicie per cercare di aggiudicarselo viste le resistenze della Fiorentina, con cui il contratto scadrà soltanto nel giugno del 2022. (agg. Alessandro Rinoldi)

La situazione di Neymar

Il calciomercato della Juventus al momento sembra bloccato, anche se la sensazione è che davanti qualcosa di importante si farà sia in entrata che in uscita. Continuano a moltiplicarsi le voci su Neymar Jr che da tutta l’estate fa parlare di sè per l’addio al Paris Saint German, ma che al momento non si è ancora mosso da Parigi. Secondo Calciomercato.com pare che alla fine di giugno l’entourage del calciatore abbia contattato Fabio Paratici per mettere in piedi una clamorosa trattativa con la Juventus bianconera che si è mostrata piuttosto negativa nel provare a chiudere l’affare anche per motivi economici. Intanto Le Parisien afferma come il calciatore brasiliano abbia deciso il suo futuro, la volontà pare quella di ritornare al Barcellona dove finora ha dato il meglio di sé stesso.

Il Bayern frena per Mandzukic

Tra gli esuberi di calciomercato in casa Juventus c’è sicuramente Mario Mandzukic, giocatore che sembra essere fuori dai progetti di Maurizio Sarri. L’attaccante croato ha dato tanto ai bianconeri, ma la sua avventura a Torino sembra essere giunta al termine dopo anni di grandissimo amore. Secondo la Bild pare però che il Bayern Monaco, in un primo momento molto interessato, si sia tirato indietro per l’acquisto del croato tra l’altro già in passato in Baviera. Attenzione dunque al Borussia Dortmund che al momento rimane l’unica squadra seriamente interessata al giocatore che in passato ha vestito anche le maglie di Wolfsburg e Atletico Madrid. Difficile pensare che possa rimanere a Torino, anche se giunti a questo punto questa possibilità non è del tutto da escludere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA