Calciomercato Juventus/ Pogba sempre più vicino, può tornare di moda Romelu Lukaku

- Claudio Franceschini

Calciomercato Juventus: Paul Pogba sembra davvero ad un passo dal ritorno in bianconero, ci sarebbe l’intesa sull’accordo economico con il francese. Intanto si valuta anche Romelu Lukaku.

Paul Pogba corsa Manchester United lapresse 2022 640x300
Calciomercato Juventus: Paul Pogba, ritorno sempre più vicino (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO JUVENTUS: IL MOMENTO DI POGBA?

Paul Pogba è sempre più vicino al ritorno alla Juventus. Giorni intensi quelli del calciomercato bianconero, con due nomi che hanno la precedenza sulla lista: oltre ad Angel Di Maria, che avrebbe già l’accordo con la società ma (così è filtrato nelle ultime ore) non avrebbe ancora il pieno assenso da parte di Massimiliano Allegri, quello appunto di Pogba che lascerà il Manchester United a parametro zero. Secondo La Repubblica, anche per il centrocampista francese è stata trovata l’intesa: il calciomercato Juventus infatti ragionerebbe su un ingaggio da 7,5 milioni a stagione e Pogba avrebbe anche accettato la parte variabile legata ai bonus.

Dunque, secondo le indiscrezioni il Polpo è davvero ad un passo dal tornare a vestire la maglia bianconera, già indossata tra il 2012 e il 2016; nell’accordo ci sarebbe anche la numero 10, che farebbe il percorso inverso visto che, dopo l’addio di Pogba, era passata a Paulo Dybala che ora tornerebbe a cederla al calciatore con cui ha diviso il campo per una stagione (vincendo scudetto, Coppa Italia e Supercoppa Italiana). Casomai i dubbi legati all’affare Pogba-Juventus riguardano la tenuta del centrocampista: dopo il devastante Mondiale vinto nel 2018, raramente il francese è stato determinante e anzi ha passato parecchio tempo ai box. Il grande ritorno però stuzzica, e in un ambiente che lo ha amato e in cui lui si è trovato molto bene potrebbe nuovamente scattare la scintilla…

PAZZA IDEA LUKAKU?

Nel frattempo il calciomercato Juventus guarda anche all’attacco: sicuramente andrà sostituito Paulo Dybala, le chiavi del reparto saranno affidate a Dusan Vlahovic ma vanno definite le situazione legate a Moise Kean e Alvaro Morata. L’intenzione della società bianconera è quella di rinforzare un attacco che nella stagione appena conclusa ha fatto molta fatica a trovare soluzioni; anche per questo si monitora la situazione di Romelu Lukaku. Tre anni fa il belga sembrava essere in dirittura d’arrivo alla Juventus, dove avrebbe formato una straordinaria coppia con Cristiano Ronaldo (Dybala sarebbe finito al Tottenham); poi però c’era stato qualche tentennamento di troppo e, anche per la presenza di Antonio Conte, l’attaccante aveva scelto l’Inter dove era poi stato straordinario protagonista dello scudetto.

Oggi, nel 2022, Lukaku è reduce da una stagione al Chelsea in cui ha perso il posto da titolare, dopo un promettente avvio ha chiuso con 8 gol in Premier League e si è anche trovato quasi ai margini del progetto, dopo aver dichiarato di essersi pentito della decisione di lasciare l’Inter. Ora tornerebbe di buon grado in Italia, e il Chelsea potrebbe lasciarlo partire: il Milan, che dovrà sostituire Zlatan Ibrahimovic, è sulle sue tracce ma anche il calciomercato Juventus è alla finestra per capire se possano esserci le possibilità di metterlo sotto contratto.





© RIPRODUZIONE RISERVATA