Calciomercato Lazio/ Shaqiri: “Onorato della stima di Tare, il calcio di Sarri…”

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Lazio, tutte le indiscrezioni relative alle trattative dell’estate. Al lavoro per Basic e Callejon. Marsiglia e Valencia su Gonzalo Escalante.

Correa Escalante Lazio gol lapresse 2021 640x300
Pronostico Roma Lazio (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO LAZIO, LE PAROLE DI SHAQIRI

L’intenzione della Lazio per questo calciomercato estivo è senza dubbio quella di migliorare l’organico da mettere a disposizione del nuovo allenatore Maurizio Sarri trovando qualche rinforzo soprattutto per l’attacco, in particolare sulle corsie. Uno dei nomi più caldi accostati ai biancocelesti in questo senso è quello di Xherdan Shaqiri, di proprietà del Liverpool e con il contratto in scadenza nel giugno del 2023. Intervistato in esclusiva dal Corriere dello Sport, lo svizzero passato in Serie A con la maglia dell’Inter ha parlato dell’interesse della Lazio e della possibilità di vederlo a Formello spiegando: “Tornare in Italia? Certo. Chi non è innamorato dello stile di vita italiano, dell’italianità? Ciò che colpisce davvero è l’amore italiano per il calcio. E’ vita in Italia. I tifosi sono incredibili. Igli Tare da anni sta facendo un ottimo lavoro alla Lazio. Se è vero che ha una grande stima nei miei confronti ne sono onorato. Seguo la Lazio da tanto tempo, è un top club. In generale, anche per le mie caratteristiche, mi piace giocare un calcio più offensivo e Sarri lo pratica. Sarebbe intrigante. Ho parlato con il Liverpool e ho spiegato che vorrei cambiare, perché mi sento pronto per nuove sfide. I Reds non ostacoleranno una mia cessione. Vedremo cos’ha in serbo per me il destino.” Sulle tracce di Shaqiri si segnala tuttavia anche l’interesse del Napoli.

CALCIOMERCATO LAZIO, AL LAVORO PER BASIC E CALLEJON

La dirigenza della Lazio sta valutando diversi profili per varie zone del campo in questi frenetici giorni di calciomercato. A centrocampo l’obiettivo per i biancocelesti pare essere Toma Basic, mediano classe 1996 che potrebbe a breve lasciare il Bordeaux dopo il tira e molla delle scorse settimane dovuto ai guai finanziari del club transalpino. La Lazio potrebbe contare sulla volontà dell’agente del calciatore, il procuratore Adrian Aliaj, che starebbe appunto premendo per il buon esito dell’operazione. Un altro giocatore seguito con grande interesse dal club di Formello è José Callejon, uscito prematuramente dal campo nella sfida amichevole disputata ieri con la sua Fiorentina. Lo spagnolo ha rimediato una botta che non dovrebbe pregiudicarne il suo impiego in campo nel prossimo futuro. Secondo quanto riportato da La Nazione, le parti potrebbero avere dei nuovi contatti sebbene ci sia ancora una certa distanza tra domanda ed offerta.

CALCIOMERCATO LAZIO, ESCALANTE E ALTRI ESUBERI

Oltre ad eventuali rinforzi in entrata, la Lazio deve per forza di cose ragionare anche riguardo qualche partenza in questa sessione di calciomercato estivo. Nell’elenco dei possibili partenti, come spiegato da Il Messaggero, ci sarebbero tre elementi su cui il neo promosso Venezia vorrebbe mettere le mani, ovvero Maistro, Kiyine ed André Anderson. Un altro elemento chiacchierato sul mercato è il ventottenne argentino Gonzalo Escalante. Il contratto del sudamericano scadrà nel giugno del 2024 ma l’interesse manifestato nei suoi confronti dall’Olympique Marsiglia e dal Valencia potrebbe far comodo alle tasche della Lazio, ancora in attesa di capire se riuscirà o meno a vendere il suo connazionale Joaquin Correa a cifre elevate. Il patron Lotito ed il ds Tare ascolteranno quindi le proposte per il cartellino di Escalante sebbene l’intenzione delle pretendenti sarebbe quella di aggiudicarselo con la formula del prestito con diritto di riscatto a 7 milioni di euro mentre i biancocelesti vorrebbero intascare subito qualcosa per poi reinvestire in entrata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA