CALCIOMERCATO MILAN NEWS/ Ceballos per dimenticare Calhanoglu?

- Fabio Belli

Milan, Ceballos il dopo Calhanoglu? Lo spagnolo profilo da valutare, in estate rientrerà al Real Madrid dopo il prestito all’Arsenal.

Dani Ceballos Arsenal stop lapresse 2020 640x300
Dani Ceballos, in prestito all'Arsenal dal Real Madrid (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, COME SOSTITUIRE CALHANOGLU?

L’addio di Hakan Calhanoglu in casa milanista ha fatto discutere, ma i rossoneri stanno provando a voltare immediatamente pagina, dopo aver visto il loro fantasista passare a vestire la maglia degli odiati rivali dell’Inter. E una possibilità di calciomercato si sta immediatamente palesando all’orizzonte, visto che il Milan avrebbe chiesto informazioni per Dani Ceballos. 24 anni, lo spagnolo è stato per lungo tempo uno dei pezzi pregiati del Real Madrid che lo pescò giovanissimo dal Betis Siviglia, andando a giocare in Premier League all’Arsenal per farsi le ossa su un palcoscenico di prestigio.

Ceballos è un profilo che il Milan segue con interesse e sarà valutato nel corso del calciomercato estivo, potrebbe occupare nello scacchiere di Pioli la posizione che era di Calhanoglu anche se i giocatori hanno comunque in parte caratteristiche diverse. Con la Spagna Ceballos è stato campione d’Europa Under 19 e Under 21 ma ha vestito per l’ultima volta la maglia della Nazionale maggiore solo nell’ottobre scorso, non venendo poi convocato da Luis Enrique per Euro 2020

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, CEBALLOS NELLA LISTA DI MALDINI!

Questo perché la stagione all’Arsenal di Dani Ceballos non è stata sfavillante, non tanto dal punto di vista delle continuità (alla fine sono state 40 le sue presenze nei Gunners tra Coppe e campionato) ma per un rendimento che non è stato eccellente, risentendo d’altronde della crisi di tutta la squadra, con l’Arsenal che per la prima volta dopo anni è rimasto escluso dalle Coppe Europee.

Ceballos è un costruttore di gioco ma ha poca confidenza con il gol, in questa stagione non è andato a segno neanche una volta in partite ufficiali ma in generale non ha mai superato i 3 gol stagionali da quando ha iniziato a vestire la maglia del Real Madrid, ma il suo lavoro si concentra sugli assist e giocate di fino che avevano scomodato, agli inizi della sua carriera, il paragone con Don Andres Iniesta. Vedremo se sarà proprio lui il profilo che il Milan sceglierà per rinnovare una mediana che per forza di cose dovrà cambiare alcuni riferimenti, visto quella che era l’importanza di Calhanoglu in squadra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA