CALCIOMERCATO MILAN NEWS/ Come Icardi già Ibra, Vieri e Crespo! (Ultime notizie)

- Fabio Belli

Calciomercato Milan news, ultime notizie sulle trattative rossonere: prima di Icardi passarono da una parte all’altra del naviglio molti campioni da Vieri fino a Crespo e Ibrahimovic’.

Icardi Wanda Inter Empoli lapresse 2019
Icardi (Foto LaPresse)

L’idea di vedere Mauro Icardi al Milan infiamma il calciomercato e porta alla mente dei vecchi fasti legati al passato. Sono molti i calciatori infatti che sono passati dall’altra sponda del naviglio sia in una direzione che nell’altra. Se ci si concentra però solo sull’attacco è chiaro che diversi nomi sorprendono per aver fatto molto bene in una squadra e meno in un’altra. Evidente è quanto accaduto a Ronaldo e Christian Vieri, coppia gol incredibile in nerazzurro e molto deludente al passaggio a fine carriera in rossonero. Chi invece ha fatto bene con entrambe le maglie ha lasciato un ricordo indelebile a entrambe le tifoserie. Se ci limitiamo agli ultimi vent’anni viene da pensare subito a Hernan Jorge Crespo e Zlatan Ibrahimovic’, se invece si scava nel passato vengono fuori nomi importanti come quelli di Aldo Serena e Spillo Altobelli. Storie di bomber che a Milano hanno scritto la leggenda con entrambe le maglie e chissà che Mauro Icardi non possa essere il prossimo. (agg. di Matteo Fantozzi)

OCCASIONE ICARDI

Il Milan potrebbe rinforzare l’attacco di Giampaolo con un colpo clamoroso. Nelle ultime ore è emersa una voce che riguarda Mauro Icardi. Il centravanti, fuori dal progetto tecnico dell’Inter, è finito nel mirino di Napoli e Juventus, che per motivi diversi non hanno ancora effettuato l’assalto decisivo. Ma ora si parla anche del club rossonero, anche perché Icardi vorrebbe rimanere a Milano (qui il nostro approfondimento). A caccia di una nuova avventura per rilanciarsi, l’argentino potrebbe unire questo desiderio a quello di non lasciare la città meneghina optando per il Milan. Un’opzione complessa, considerando anche la rivalità tra i due club, che però in passato hanno concluso diversi affari. Ne ha parlato anche Paolo Condò ai microfoni di Radio 24: «Forse il Napoli farà scadere l’ultimatum e aspetterà ancora l’argentino perché l’occasione di averlo con Ancelotti è troppo ghiotta. La cosa che potrebbe sparigliare è un’offerta del Milan, visto che il giocatore vuole restare a Milano». Ne parla anche Il Giornale, spiegando che così il Milan risolverebbe diversi problemi: in primis quello di Icardi, che non vuole lasciare Milano, e poi in attacco, visto che affiancherebbe Piatek. (agg. di Silvana Palazzo)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, RESCISSIONE PER STRINIC

Il Milan in questa fase della finestra di calciomercato ha bisogno di sfoltire la propria rosa per monetizzare prima di tornare ad operare eventualmente in entrata. Come confermato da Peppe Di Stefano tramite Sky Sport 24, i rossoneri hanno da poco raggiunto l’intesa per la rescissione del contratto del terzino Ivan Strinic. Il croato, arrivato nel luglio del 2018, non è mai sceso in campo con la maglia del Milan a causa dei problemi cardiaci riscontrati al momento del suo arrivo a Milanello. Una volta recuperato, il trentaduenne ex Napoli e Sampdoria non ha mai avuto l’occasione di giocare in partite ufficiali con il club lombardo e nella giornata di ieri ha salutato i compagni. Nei prossimi giorni sarà dunque libero di firmare con un altro club da svincolato a parametro zero. Ora il Milan sta lavorando comunque sull’uscita di almeno un altro terzino mancino avendo in organico il neo arrivato Theo Hernandez, lo svizzero Ricardo Rodriguez e l’uruguaiano Diego Laxalt, quest’ultimo molto chiacchierato in uscita. (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, MONACO SU KESSIE

In questa ultima parte del calciomercato estivo il Milan è ancora al lavoro per sistemare il proprio organico. Detto del possibile interesse per Mauro Icardi, in uscita dall’Inter, i rossoneri devono però anche ragionare soprattutto riguardo alle cessioni di qualche giocatore destinato a non trovare molto spazio agli ordini di mister Giampaolo nella stagione che sta per cominciare, oltre alla necessità di monetizzare per eventualmente reinvestire in entrata. Uno degli indiziati a lasciare Milanello in questo senso rimane il centrocampista Franck Kessie per il quale, stando alle indiscrezioni più recenti, si sarebbe fatto avanti il Monaco. Il club del principato, come riferito anche dalla stampa france de L’Equipe, potrebbe essere vicino all’accardo con il Milan con un’offerta da 35 milioni di euro per aggiudicarsi il cartellino del ventiduenne ivoriano. Il problema principale al momento è rappresentato dalle resistenze e dai dubbi espressi dallo stesso Kessie, deciso a restare al Milan, con cui il contratto scadrà solamente nel giugno del 2022. (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, SITUAZIONE ICARDI

Il calciomercato del Milan potrebbe chiudersi senza il classico “botto” quest’anno, soprattutto se la trattativa che potrebbe portare in rossonero Angel Correa dall’Atletico Madrid dovesse risolversi in un nulla di fatto. Ma nelle ultime ore una clamorosa indiscrezione si è fatta largo, ed è stata lanciata dal giornalista di Sky Paolo Condò. Che in un’intervista a Radio 24 ha fatto i conti sulla situazione Icardi, avanzando un’ipotesi che rappresenterebbe un vero terremoto. Il calciatore argentino infatti è orientato ormai a rifiutare il Napoli e mettere l’Inter di fronte a un aut aut: permanenza, anche a dispetto dei santi, oppure un trasferimento alla Juventus che al momento appare assai complicato. Ma secondo Condò permanenza significa anche permanenza a Milano, senza stravolgere ritmi e stili di vita a causa dell'”epurazione” dall’Inter. E se il Milan si facesse avanti? Servirebbe un robusto sconto sul cartellino, ma se la situazione non dovesse sbloccarsi, l’Inter messa alle strette potrebbe essere costretta ad ascoltare i “cugini” e chiudere una trattativa-lampo.

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, LAXALT CONTESO

Il calciomercato del Milan in uscita vive una fase di stallo al pari di quello in entrata. Marco Giampaolo non rinuncerà a Maldini jr., che avrà da subito la chance di proseguire la storia della dinastia in rossonero. Per quanto riguarda l’uruguaiano Laxalt, al momento l’esterno ex Genoa sembra particolarmente conteso, considerando la corte serrata dell’Atalanta, che gli offre la notevole esperienza della Champions League, e un Marsiglia che non molla e che nelle ultime ore sembrerebbe addirittura aver superato i nerazzurri. In realtà Laxalt sembrava persuaso della possibilità di trasferirsi a Bergamo (avrebbe peraltro continuato a giocare a San Siro in Champions), ma i transalpini hanno messo sul piatto una ricca offerta da 2 milioni netti l’anno, un ingaggio che i bergamaschi non sarebbero in grado di pareggiare. Ore di riflessione, con Giampaolo che attende la chiusura della trattativa per capire se gli ultimi giorni di mercato potranno regalargli un nuovo esterno per completare la rosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA