Calciomercato Milan News/ Ag.Campana: “Piace ai rossoneri ma anche..”(Ultime notizie)

- Fabio Belli

Calciomercato Milan news. Ultime notizie, il procuratore di Leonardo Campana ha svelato l’interesse rossonero e di altri club del nostro campionato.

Correa Milan
Calciomercato Milan: Correa (Foto LaPresse)

Il Milan è una società sempre molto attenta ai giovani talentuosi del panorama internazionale in fase di calciomercato. In questo senso si può collocare l’interesse rossonero nei confronti di Leonardo Campana, attaccante ecuadoriano classe 2000 di proprietà del Barcelona SC. Interpellato in esclusiva dalla redazione AreaNapoli.it, il suo procuratore Federico Pena non ha nascosto l’interesse dei rossoneri, sottolineando anche quello di altri importanti club italiani spiegando: “Confermo l’interesse di Inter e Milan, come quello del Napoli. Parliamo con diversi club in Italia, ma preferisco non fare altri nomi. Il presidente del Barcelona Sporting Club dice che una società messicana vorrebbe acquistarlo? E’ il Club América, ma la nostra preferenza va all’Europa e all’Italia. Servono 5-6 milioni di dollari per il 75% del cartellino ed un 25% sulla futura rivendita. Campana è un mix tra Zlatan Ibrahimovic e Thierry Henry: è alto, forte, molto tecnico e calcia con entrambi i piedi. Un calciatore completo e molto furbo.” (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, CONTI PUO’ RESTARE

Sempre restando in ottica esuberi, c’è un altro esterno la cui permamenza è stata a lungo messa in discussione nel corso di questa sessione di calciomercato. Stiamo parlando di Andrea Conti, terzino destro classe 1994 reduce da diversi importanti infortuni ma con il contratto in scadenza soltanto nel giugno del 2022. Per Conti si sarebbero fatte avanti diverse squadre nelle ultime settimane ed ora sulle sue tracce sembrano essere rimaste il Parma in Italia ed i tedeschi del Werder Brema all’estero. Nonostante l’interesse di queste due società, secondo quanto rivelato da Sky Sport il futuro di Conti sarà comunque al Milan, visto che il calciatore, come spiegato recentemente anche dal suo procuratore, vuole rimanere nel capoluogo lombardo per giocarsi le sue carte con la concorrenza e dimostrare il suo valore proprio perchè non è stato in grado di farlo con continuità fino a questo momento. (agg. Alessandro Rinoldi)

PARLA L’AGENTE DI LAXALT

I dirigenti del Milan sono al lavoro anche per trovare una nuova sistemazione ai calciatori in esubero presenti in rosa entro la fine della finestra di calciomercato. Nell’elenco dei giocatori rossoneri che potrebbero quindi non trovare spazio nella stagione che sta per cominciare figura anche il nome di Diego Laxalt, esterno uruguaiano arrivato a Milanello un anno fa dal Genoa. Interpellato in esclusiva dalla redazione di MilanNews.it, il suo procuratore Ariel Krasouski ha spiegato: “Per il momento non c’è nessuna novità ma martedì pomeriggio abbiamo in programma un incontro a Casa Milan per parlare con la dirigenza rossonera. Rimanere in Serie A o meno? Nessuna preferenza, l’importante è che sia un grande club.” Attualmente la pista più probabile da percorre per il ventiseienne Laxalt sarebbe quella che lo porterebbe all’Atalanta, società sulle sue tracce da alcune settimane. (agg. Alessandro Rinoldi)

SUSO VERSO IL RINNOVO

Mancano poco più di quindici giorni alla chiusura del calciomercato estivo ed il Milan sta cercando di ultimare la rosa per la stagione ormai alle porte. Chi sembra essere ormai certo di una riconferma è il fantasista spagnolo Suso, che i rumors delle scorse settimane indicavano come possibile partente al fine di monetizzare ed operare ulteriormente in entrata. Cercato prima dalla Roma, dalla Fiorentina ed infine dal Siviglia, l’ex Liverpool ha ricevuto parole d’elogio da parte del tecnico Marco Giampaolo, spingendo la società a puntare su di lui anche per l’immediato futuro. Secondo quanto rivelato da La Gazzetta dello Sport, i dirigenti del Milan si sarebbero convinti a tornare a parla con Suso in merito al rinnovo del contratto, attualmente in scadenza nel giugno del 2021, prolungando il rapporto con i rossoneri per almeno un altro anno fino al 2022. Le parti dovrebbero discutere anche di un adeguamento dell’ingaggio con aumento di stipendio per lo spagnolo al termine della sessione di mercato. (agg. Alessandro Rinoldi)

PROPOSTO ALEXIS SANCHEZ

Il Milan, come quasi tutte le squadre del nostro campionato, è ancora alle prese con alcuni movimenti di calciomercato al fine di completare l’organico a disposizione del nuovo allenatore Marco Giampaolo. Stando a quanto rivelato dalla stampa britannica del The Sun, anche ai rossoneri sarebbe stato proposto il cartellino dell’attaccante cileno Alexis Sanchez, di proprietà del Manchester United. Nonostante le parole del tecnico Solskjaer, l’ex Udinese non sembra destinato ad avere molto spazio in campo per questa stagione e la chiusura del mercato inglese, che impedirebbe l’acquisto di un nuovo centravanti se non a parametro zero, non sta frenando la sua possibile partenza. Alexis Sanchez sarebbe stato offerto anche ad altre squadre della Serie A come la Roma, il Napoli e la Juventus ma, per quanto riguarda il Milan, appare difficile che possa giocare a San Siro il prossimo anno a causa dei costi dell’operazione, a cominciare dall’ingaggio di 26 milioni di sterline attualmente percepito. (agg. Alessandro Rinoldi)

RODRIGO AL POSTO DI CORREA

Il calciomercato del Milan potrebbe far registrare una brusca frenata riguardo una trattativa che stava facendo sognare i tifosi rossoneri. Angel Correa potrebbe non vestire più la maglia rossonera per un problema relativo a… Rodrigo. Si tratta dell’Atletico Madrid che non è più disposto a spendere 60 milioni di euro per il gioiello del Valencia, come confermato anche dal DS valenciano: “Chi stava trattando Rodrigo, ora ha ritirato l’offerta; quello che sembrava un accordo non è diventato esecutivo e io non ho niente a che vedere con questo. Non so da chi dipenda quello che è successo, ma penso dall’Atletico Madrid.” Una mossa che non occuperebbe un tassello in più nello scacchiere dei Colchoneros, che non si libererebbero più di Correa a cuor leggero e soprattutto non più alle cifre proposte dal Milan, che non accetterebbe di partecipare a una sosta di asta al rialzo per l’argentino.

CERTEZZA KESSIE

Il calciomercato del Milan vive però anche di certezze, e una di esse riguarda Frank Kessié, che sembrava fino a pochi giorni fa vicinissimo al trasferimento in Inghilterra, al Wolverhampton. Il mercato inglese poi si è chiuso senza che l’affare si concretizzasse e Kessié, allenamento dopo allenamento, sta convincendo sempre più il nuovo tecnico milanista Marco Giampaolo sulla possibilità di diventare un punto fermo del centrocampo rossonero per la prossima stagione. Le intemperanze della scorsa stagione avevano fatto pensare il Milan, decidendo di lasciare andare il calciatore, ma ora le cose potrebbero cambiare, soprattutto se grosse offerte dell’ultima ora non dovessero essere avanzate per l’ivoriano. In partenza resta Rodriguez, per il quale è forte il corteggiamento dalla Germania, e in particolare dallo Schalke 04 pronto a portare a Gelsenkirchen l’esterno difensivo per una cifra vicina ai 20 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA