Calciomercato Milan/ Milenkovic nel mirino: pronta l’offerta per la Fiorentina

- Michela Colombo

Calciomercato Milan: le ultime news sui rossoneri. Nikola Milenkovic nel mirino del Diavolo: chiesto alla Fiorentina il prestito con obbligo di riscatto.

Nikola Milenkovic Milik Fiorentina Napoli lapresse 2020 640x300
Calciomercato Milan - Nikola Milenkovic, con la maglia della Fiorentina (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN: OFFERTA PER MILENKOVIC

Altro obbiettivo di calciomercato per il Milan anche in vista della prossima finestra di gennaio, dovrebbe essere il giocatore della Fiorentina Nikola Milenkovic. Secondo infatti le ultime indiscrezioni di calciomercato raccolte da Tuttomercatoweb, pare infatti che il difensore sia entrato nel mirino della dirigenza rossonera, a caccia di nuovi nomi per rinforzare il reparto difensivo della rosa di Pioli: non solo, per il serbo pure il Diavolo avrebbe già compiuto diversi passi avanti. Si parla infatti di un’offerta già presentata alla Fiorentina, col prestito oneroso da 10 milioni di euro per la durata di un anno e mezzo, con riscatto obbligatorio fissato a 30 milioni: una proposta che ben riflette il momento difficile del calcio italiano e che pure non pare esser troppo di gradimento alla dirigenza viola. La Fiorentina per il momento non pare intenzionata a separarsi dal giocatore in questo modo e sta dunque vagliando altre offerte. Dopo tutto Milenkovic è giocatore molto apprezzato e diversi club potrebbero presto farsi avanti in vista di gennaio. (agg Michela Colombo)

MERCATO MILAN: KABAK DI NUOVO NEL MIRINO

Ma non è solo il fronte rinnovi a interessare la dirigenza del Milan in vista della prossima finestra del calciomercato invernale. Stando infatti alle ultime indiscrezioni di mercato riportate dal portale Milannews, pare infatti che il club del Diavolo sia sulle tracce di un nuovo rinforzo in difesa, da inserire alle spalle di Romagnoli e Kjaer: affare da concludere se possibile già il prossimo gennaio, tenuto conto che Musacchio, in scadenza a giugno è destinato sl sicuro addio. Pare infatti che sia di nuovo nel mirino Ozan Kabak, difensore dello Schalke 04, che pure in estate era già stato accostato al Milan: allora l’operazione non era andata in porto per costi (erano stati chiesto 25 milioni) e perchè la società tedesca non aveva fatto in tempo a trovare un sostituto. Ma in vista della finestra di calciomercato di gennaio il contesto potrebbe mutare: lo Schalke 04 avrebbe infatti piò tempo per trovare un vice e nel frattempo, vista la crisi generale, potrebbe anche accontentarsi di una cifra più bassa. Stando alle ultime voci di calciomercato, il Diavolo potrebbe ora offre 15 milioni più bonus per il cartellino di Kabak: ora resterebbe da convincere solo la controparte tedesca. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

MERCATO MILAN: SI DISCUTE IL RINNOVO DI CALHANOGLU

Manca ancora molto all’apertura della finestra invernale del calciomercato, ma in casa Milan, la dirigenza è già all’opera per fissare il prossimo schieramento rossonero da consegnare a Stefano Pioli: o meno si lavora più che altro per tenere a Milanello alcuni big, cui il tecnico davvero non può fare a meno. Ecco che allora sul tavolo di Maldini e Massara scotta il possibile rinnovo di Hakan Calhanoglu: il trucco come è noto è in scadenza di contratto con i rossoneri a fine giugno e da tempo è in dialogo con la dirigenza per trovare un nuovo accordo. Come abbiamo già spiegato nei giorni scorsi, pure la distanza al momento tra le parti è evidente: il giocatore chiederebbe infatti un aumento di ingaggio consistente di almeno 5-7 milioni di euro, cifra che però non rientra nei piani economici del club. Pure come riporta in questi giorni anche il portale Calciomercato.com, è netta la volontà della società rossonera provare a tenere il turco, indispensabile per gli equilibri in campo. E in ogni caso pare che sia volontà comune quella di non separarsi nella finestra di gennaio, nonostante il contratto del giocatore sia in scadenza a fine giugno. Nonostante dunque il rischio ben reale di separarsi a zero pochi mesi dopo, per ora il tavolo di discussione per il rinnovo di Calhanoglu rimane in piedi: vedremo che succederà nelle prossime settimane.

MILAN: PRESTO CONTATTI CON KESSIE

A impensierire la dirigenza di Milanello però al momento è pure il rinnovo di contratto con un altro big dello schieramento di Stefano Pioli, ovvero Franck Kessiè. Il centrocampista ivoriano è infatti punto fermo dell’11 titolare di questo Milan delle meraviglie ed è imperativo provvedere al più presto al suo rinnovo, visto che il contratto è in scadenza per giugno 2022. Il giocatore ha mantenuto infatti un rendimento elevato e costante nel post lockdown e sarebbe ben utile non perdere troppo tempo e provvedere subito a confermare la sua permanenza in rossonero a lungo: il pericolo che nella prossima finestra di mercato molti club possano tentare il giocatore è evidente. La dirigenza del Diavolo non può peccare di scarsa lungimiranza, come già occorso nella scorsa estate con Calhanoglu (dove a tenere banco era la questione Rangnick): a breve dunque dovrebbero partire i primi contatti con l’entourage del giocatore, per venire a un nuovo accordo. Kessie è vero big della prima squadra, in campo e fuori ed sicuramente giocatore su cui puntare nel futuro: Maldini non può farselo scappare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA