CALCIOMERCATO NAPOLI/ Tsimikas nel mirino: Giuntoli riprende contatti per il greco

- Fabio Belli

Calciomercato Napoli: Emerson Palmieri idea concreta. Nel mirino Tsimikas, Basic del Bourdeaux e Nuno Tavares e sul rinnovo di Insigne…

tsimikas liverpool lapresse 2021 640x300
Calciomercato Napoli: Kostas Tsimikas (LaPresse)

CALCIOMERCATO NAPOLI, TORNA L’IDEA TSIMIKAS

Non è però solo Nuno Tavares che il Napoli sta tenendo d’occhio in questa sessione di calciomercato per il ruolo di terzino sinistro, nel prossimo schieramento di Spalletti. Stando alle ultime indiscrezioni di mercato de la Gazzetta dello sport, pare che l club campano, dopo essersi esposto per Tavares, stia comunque rivalutando l’ipotesi Konstantinos Tsimikas, su cui pure gli azzurri avevano già messo gli occhi già l’estete scorsa. Pare infatti che Giuntoli avrebbe ripreso i contatti con l’entourage del giocatore, che pure avrebbe un contratto con il Liverpool fino al 2025. Al momento non vi sarebbe per tale trattativa ancora nulla di veramente concreto, ma voci parlando di una possibile proposta da parte del Napoli ai Reds per Tsimikas alla base di un prestito. (Agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO NAPOLI: OFFERTI 12 MLN E MARIO RUI PER TAVARES

Nella sessione estiva di calciomercato, il Napoli continua a tenere d’occhio Nuno Tavares, esterno mancino del Benfica, che da tempo sta stuzzicando la fantasia della dirigenza azzurra. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato raccolte dalla Gazzetta dello sport, pare che per il terzino (che ha un contratto con il club portoghese fino al 2024) il club campano abbia già messo sul tavolo un’offerta da 12 milioni di euro, più il cartellino di Mario Rui. Il Benfica, che in origine avrebbe chiesto per il cartellino di Tavares non meno di 15 milioni di euro, pare tentato dalla possibilità di incassare una cifra più bassa ma di riavere un cambio l’esterno azzurro (che ha un passato proprio nelle file del club lusitano): vedremo però che accadrà nei prossimi giorni. (agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO NAPOLI: RINNOVO INSIGNE IN STALLO MA IL GIOCATORE..

Oltre ad arrivi e partenze, in casa Napoli per il calciomercato estivo tiene banco la questione rinnovi e in primis quello di Lorenzo Insigne. Il giocatore, al momento impegnato con l’Italia di Mancini agli Europei, è in scadenza di contratto per il 2022 e certo non gli mancano eventuali richieste e offerte: pure pare sia netta la sua volontà di continuare a vestire la maglia del club campano. A patto che ovviamente si trovi un accordo con De Laurentiis. Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato raccolte da Repubblica, pare che Insigne si aspetti se non un aumento di stipendio fisso (percepisce un ingaggio da 4.5 milioni a stagione) almeno l’inserimento di diversi bonus nel contratto e magari ottenere la gestione dei diritti di immagine. Pure per il momento la trattativa è in stallo, vista l’assenza del giocatore: assai probabile che le parti vengano in contatto solo nelle prossime settimane, magari durante il ritiro estivo a Dimaro. (agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO NAPOLI, BASIC NEL MIRINO

Sono manovre di calciomercato in casa Napoli, dove Spalletti è già in contatto con la dirigenza per formare la rosa della prossima stagione della Serie A. Tra i tanti profili al momento al vaglio del tecnico ex Roma e Inter, ecco che spicca certo il nome di Toma Basic, centrocampista del Bourdeaux, e giocatore cercato anche dalla Lazio di Sarri. L’affare però per il girondino si annuncia in salita per gli azzurri: il club francese pare intenzionato a cedere il centrocampista solo a titolo definitivo e ha fissato per lui una valutazione latina, verso i 12 milioni di euro (ha un contratto in scadenza per giugno 2022), mentre la dirigenza campana sarebbe più propensa per un prestito (magari con obbligo di riscatto). Il quadro dunque non è dei migliori per il Napoli, ma c’è ancora tutta l’estate per trattare. (agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO NAPOLI, SPALLETTI RIVUOLE EMERSON!

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha congelato il mercato e per i partenopei tutte le operazioni prenderanno il volo dal 1 luglio per quanto riguarda il calciomercato. Ma i casting sono aperti, anche perché Luciano Spalletti ha dato indicazioni ben precise riguardo i rinforzi da individuare. Si parla soprattutto di esterni e un nome particolarmente caldo è quello di Emerson Palmieri, protagonista in questi giorni a Euro 2020 con la maglia dell’Italia di Roberto Mancini.

Non un nome a caso, visto che Emerson è stato protagonista di una Roma particolarmente brillante allenata da Luciano Spalletti: un fedelissimo che il tecnico toscano vorrebbe riproporre sotto il Vesuvio, ma ci sarà da convincere il giocatore che sarebbe felice di tornare in Italia, ma nel Chelsea percepisce pur sempre un ingaggio da 4,5 milioni di euro a stagione: al momento fuori dai parametri azzurri, con De Laurentiis che sta cercando di ridurre sensibilmente il monte ingaggi.

CALCIOMERCATO NAPOLI, MANDAVA E MATVIENKO ALTERNATIVE

Pur trovando l’accordo col giocatore, il Napoli dovrebbe comunque confrontarsi con un Chelsea che non sarebbe disposto a lasciar partire Emerson Palmieri a una cifra inferiore ai 15 milioni di euro. Forse si potrebbe limare qualcosa, di certo gli azzurri dovrebbero andare decisi sull’obiettivo e al momento stanno valutando una serie di soluzioni per consegnare a Spalletti gli esterni richiesti.

Costerebbe praticamente la metà Renildo Mandava, mozambicano di proprietà del Lille di cui si è parlato molto in questa settimana e che per 7 milioni di euro potrebbe sposare la causa partenopea. Occhio anche a Mykola Matvienko, venticinquenne dello Shakhtar Donetsk che sarebbe in grado di ricoprire un doppio ruolo, difensore centrale e terzino sinistro. Su di lui però avrebbe messo il veto Roberto De Zerbi, appena diventato allenatore degli ucraini e decisamente desideroso di provare Matvienko nei suoi schemi. Vedremo se allo scoccare ufficiale del via del mercato il Napoli punterà su una di queste ipotesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA