CALCIOMERCATO NAPOLI NEWS/ Caso Insigne? Spalletti pensa alle alternative…

- Fabio Belli

Napoli, Insigne verso il taglio dell’ingaggio. Spalletti pensa alle alternative… possibile la partenza di qualche big ma si lavora anche in entrata.

Nandez Insigne Cagliari Napoli lapresse 2021 640x300
Calciomercato Napoli, Lorenzo Insigne (LaPresse)

CALCIOMERCATO NAPOLI NEWS, SPALLETTI AL LAVORO: SI TAGLIA…

L’arrivo di Luciano Spalletti sulla panchina del Napoli è solo l’avvio di una profonda ristrutturazione che il presidente Aurelio De Laurentiis ha intenzione di portare avanti all’interno della squadra. Il presidente partenopeo valuta un monte ingaggi troppo alto rispetto ai tempi di pandemia che hanno morso ferocemente anche la squadra azzurra. Attualmente, il giocatore che guadagna di più è Kalidou Koulibaly con 6 milioni di euro a stagione. Dietro di lui ci sono Lorenzo Insigne (4,6 milioni), Dries Mertens (4,5) e Kostas Manolas (4).

Cifre che andranno ridimensionate anche in caso di permanenza di tutti i big: Spalletti è arrivato essendo consapevole che non tutti potranno restare e così si lavora innanzitutto per capire quali margini ci sono per rinegoziare contratti molto onerosi. E questo ragionamento potrebbe coinvolgere anche il capitano Lorenzo Insigne. L’intenzione di De Laurentiis è quella di proporgli una riduzione dell’ingaggio fino a 3,5 milioni di euro a fronte di una richiesta della controparte che si aggira intorno ai 5 milioni.

CALCIOMERCATO NAPOLI NEWS, INSIGNE IN BILICO?

Questo potrebbe significare che, in caso di mancato avvicinamento tra le richieste del calciatore e le proposte della società, la storia di Insigne a Napoli potrebbe anche terminare, anche se servirebbe un’offerta sul mercato molto importante. Soprattutto, Spalletti dovrebbe cercare di individuare le alternative giuste per mantenere alti gli standard dell’attacco della squadra. In attesa di individuare una punta dalle caratteristiche simili a quelle di Insigne, Spalletti si è orientato verso Rodrigo De Paul, per il quale però c’è la forte concorrenza del Milan. Questo però farebbe capire come il tecnico ex Roma e Inter vorrebbe tornare all’antico, lavorando potenzialmente anche a un 4-2-3-1 da alternare al 4-3-3 visto nelle sue ultime uscite. Un quadro chiaro che porterebbe però Insigne ad essere potenzialmente protagonista in caso di permanenza. Quello che manca al momento è la certezza economica, con la proposta di taglio dell’ingaggio da 1 milione di euro che potrebbe far traballare una storia che il Capitano azzurro ha sempre pensato di portare avanti fino alla fine della carriera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA