Calciomercato Roma/ Ufficiale Abraham: “Un onore essere il numero nove del club”

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Roma, tutte le indiscrezioni riguardanti le trattative dell’estate. Diawara si sarebbe opposto al trasferimento in prestito al Torino. Perez verso la permanenza.

Verona Roma
Calciomercato Roma - Amadou Diawara lotta con Veloso (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO ROMA, UFFICIALE TAMMY ABRAHAM

La Roma sta sistemando l’organico in questa fase del calciomercato estivo e dopo aver ceduto Edin Dzeko all’Inter, in queste ore ha reso ufficiale l’acquisto di Tammy Abraham dal Chelsea. Attraverso il proprio sito web infatti i giallorossi hanno confermato l’arrivo del centravanti inglese che andrà appunto a rimpiazzare il collega bosniaco. Ecco quanto si legge nella nota pubblicata dalla Roma: “Il Club rende noto di aver acquistato, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore inglese dal Chelsea, a fronte di un corrispettivo fisso di 40 milioni di euro. L’accordo prevede inoltre bonus variabili legati al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi da parte della Roma e del giocatore e una percentuale sull’eventuale eccedenza in caso di futura cessione dei diritti relativi al giocatore stesso. L’attaccante di 23 anni ha sottoscritto un contratto con la società giallorossa fino al 30 giugno del 2026.” Lo stesso Abraham ha rilasciato le prime dichiarazioni da calciatore della Roma spiegando: “Si percepisce quando una società ti vuole davvero e la Roma con me lo ha dimostrato senza mezzi termini. Questo è un Club che merita di lottare per dei titoli. Ho vissuto l’esperienza di vincere trofei importanti e ho intenzione di giocare nuovamente quel tipo di competizioni: voglio aiutare la squadra a raggiungere questo obiettivo e portare la Roma ai livelli a cui merita di stare. È un grande onore essere il numero 9 di questo Club e non vedo l’ora di iniziare e di aiutare la squadra.” (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO ROMA, DIAWARA RIFIUTA IL TORINO

In questi frenetici giorni di calciomercato estivo la Roma sta cercando di piazzare diversi giocatori considerati in esubero, destinati quindi a non trovare spazio in campo nel corso della stagione e per i quali sarebbe dunque meglio tentare un’avventura altrove. Nell’elenco dei calciatori non ritenuti indispensabili per i piani dell’allenatore José Mourinho e della società c’è sicuramente il nome di Amadou Diawara, centrocampista arrivato un paio di stagioni fa dal Napoli per ben 21 milioni di euro. I giallorossi vorrebbero lasciarlo andare così da risparmiare sull’ingaggio attualmente percepito ma secondo le indiscrezioni provenienti dal quotidiano Tuttosport, il centrocampista avrebbe rifiutato la corrte del Torino, club che lo avrebbe richiesto con la formula del prestito. Seguito pure in Inghilterra dal Wolverhampton, con cui i rapporti sono più che buoni dopo l’acquisto del portiere Rui Patricio il mese scorso, per Diawara si cerca una soluzione in tempi brevi provando pure ad evitare l’eccessiva minusvalenza.

CALCIOMERCATO ROMA, PROVIDENCE VIA E CARLES PEREZ RESTA

Come dicevamo la Roma ha bisogno di vendere qualche elemento presente in organico per completare la rosa a disposizione di mister Mourinho in questa fase del calciomercato estivo. Chi però non dovrebbe lasciare i giallorossi è Carles Perez, attaccante ex Barcellona che sembrava essere finito nel mirino del Newcastle. Stando a quanto riportato da Il Tempo, il ventitreenne spagnolo verrà invece trattenuto e sarà a disposizione dello Special One per il reparto avanzato. Guardando invece ai giovani sembra imminente la partenza di Ruben Providence: per lui si profila un’esperienza al Bruges secondo le indiscrezioni provenienti dai belgi di footnews.be e nelle prossime ore si potrà capire con quale formula l’esterno potrà lascerà la Roma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA