Calcutta, morta la madre Donatella Galeotti/ Malore improvviso a 58 anni

- Elisa Porcelluzzi

La madre di Calcutta, Donatella Galeotti, è morta in seguito a un malore improvviso, inutile la corsa presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

calcutta 2018 twitter 640x300
Calcutta, foto da Twitter

Donatella Galeotti, mamma del cantante indie Calcutta, è morta improvvisamente a 58 anni. La donna è arrivata martedì sera al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina con forti dolori alla testa ed è deceduta poche ore dopo il ricovero. Nei giorni scorsi Calcutta, al secolo Edoardo D’Erme, era tornato a Latina per trascorrere le vacanze di Pasqua in famiglia. Donatella Galeotti era professoressa al liceo Alessandro Manzoni di Latina e attrice di teatro. “La nostra bellissima Donatella non c’è più. Siamo attoniti e pervasi da un dolore immenso. La sua gioia, la sua generosità, il suo estro, il suo profondo amore per l’insegnamento, la sua attenzione e cura verso il prossimo sono doni che la comunità scolastica del Liceo “Manzoni” ha avuto il privilegio di ricevere e che porterà sempre con sé”, è il messaggio di lutto apparso sul sito della scuola.

Calcutta, grave lutto in famiglia: morta la madre Donatella

Sul sito del liceo Alessandro Manzoni è stato anche pubblicato una registrazione audio con un messaggio di Donatella Galeotti, madre di Calcutta, registrato in occasione della chiusura delle scuola a causa del Covid. “Tutte le cose vicine o lontane segretamente sono legate le une alle altre e non si può toccare un fiore senza disturbare una stella”, è la citazione del poeta inglese Francis Thompson letta dalla calda voce della professoressa. In queste ore sui profili social di Calcutta, seguito da oltre mezzo milione di follower, si possono trovare numerose testimonianze di affetto da parte dei suoi fan: “Ciao Donatella, il tuo sorriso sarà difficile da dimenticare” e “Non ci sono realmente parole per questa tragedia improvvisa. Ti abbraccio fortissmo Edo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA