Calendario Premier League/ Ufficializzati i primi 3 turni: 25 match saranno in chiaro

- Michela Colombo

Calendario Premier League: ufficializzate date e orari delle partite per i primi tre turni. Si parte il 19 con i recuperi. 25 partite saranno in chiaro.

Jack Grealish Aston Villa delusione lapresse 2020
Diretta Liverpool Aston Villa - Jack Grealish, esterno dell'Aston Villa (Foto LaPresse)

Ecco dopo tanta attesa l’ufficialità: la Federazione inglese infatti ha appena pubblicato il calendario della Premier League per la ripartenza della stagione 2019-20 dopo lo stop al campionato per l’esplosione della pandemia da coronavirus. Ecco dunque date, programma e orari per le partite dei primi tre turni della stagione del primo campionato inglese, che pure ripartirà ma solo a porte chiuse, come era già stato annunciato da tempo. Il programma appena ufficializzato dalla Federcalcio inglese non propone grandi novità e sorprese rispetto a quanto si discuteva già nei giorni scorsi: il primo appuntamento del nuovo calendario della Premier League saranno con i recuperi della 28^ giornata e dunque con la sfida tra neopromosse Aston Villa e Sheffield United alle ore 19.00 italiane mentre solo un paio d’ore dopo vivremo il primo vero big match della ripresa del campionato, con la partita tra Manchester City e Arsenal. Già il 19 giugno poi si tornerà in campo a ranghi completi con tutte le dieci sfide della 30^ giornata: si comincerà già alle 19.00 con Norwich e Southampton e il turno terminerà il 21, con la sfida Everton-Liverpool, prevista alle ore 20.00.

CALENDARIO PREMIER LEAGUE: 25 PARTITE SARANNO TRASMESSE IN CHIARO

Contestualmente all’annuncio del calendario della Premier League per i primi tre turni della ripartenza, pure la Federcalcio ha pure diramato la notizia per cui delle 64 partite che rimangono da disputare per la conclusione della stagione 2019-20 ben 25 saranno disponibili in chiaro per i tifosi inglesi. Come ci riporta il portale Fanpage, infatti Sky Sports, in accordo con la Premier League, trasmetterà un numero cospicuo di match anche per tutti i tifosi che non potendo accorrere allo stadio, pure non rimaranno a digiuni di grande calcio, non venendo dunque obbligati a sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma satellitare. Nel programma dei match in chiaro, non ancora ultimato dato che ancora la Federcalcio non ha fissato il calendario della Premier league per le ultime giornate, non mancano partite di cartello: sono giù state promesse le dirette tv in chiaro di sfide importanti come Tottenham-Manchester United, il derby Everton-Liverpool, e Manchester City-Liverpool.

© RIPRODUZIONE RISERVATA