Can Yaman dice no a Maria De Filippi per La Talpa: “Cachet non soddisfacente”/ “Ha rifiutato il ruolo di…”

- Adriana Lavecchia

Can Yaman ha rifiutato la sua partecipazione a La Talpa per via del cachet ritenuto dal manager dell’attore non del tutto soddisfacente

Mr Wrong Can Yaman 2 cs2021 640x300
Can Yaman è Ozgur in "Mr Wrong"

Tra i tanti reality che vedremo quest’inverno ci sarà anche La Talpa, il vecchio format che verrà riproposto dalla Fascino di Maria De Filippi su Canale 5. Tra i tanti partecipanti ci sarebbe dovuto essere anche Can Yaman che dopo aver vagliato la proposta della De Filippi ha deciso di rinunciare al ruolo di inviato per via del cachet giudicato poco soddisfacente, stando a quanto riporta Comingsoon.

A settembre Can Yaman debutterà con una nuova fiction Viola come il Mare prodotta dalla Lux Vide, una fiction in cui reciterà interamente in italiano al fianco di Francesca Chillemi nei panni dell’ispettore Francesco Demir.

Can Yaman rifiuta il ruolo di inviato a La Talpa

Can Yaman questo inverno non farà parte del cast della nuova edizione de La Talpa. Stando alle indiscrezioni la produzione del reality avrebbe proposto al turco il ruolo di inviato, tutto accompagnato da un discreto cachet giudicato tuttavia dal manager dell’attore non sufficiente, soprattutto per lo sforzo del il turco dovrebbe compiere nel parlare h24 italiano.

La proposta dunque sarebbe stata brutalmente rifiutata e oltre questo progetto per Can Yaman sfuma anche il sogno di diventare il nuovo Sandokan, la serie a cui avrebbe dovuto prendere parte ma che, secondo alcuni gossip lanciati da Nuovo Tv, ha subito un brusco stop rimanendo senza una data di lancio su Rai 1, la rete a cui il prodotto sarebbe stato destinato.







© RIPRODUZIONE RISERVATA