CANINO VS ALESSANDRA MUSSOLINI, SCONTRO A BALLANDO/ Lei “Non mi aspettavo sua uscita”

- Davide Giancristofaro Alberti

Il giudice di Ballando con le stelle, Fabio Canino, ha discusso in maniera animata con Alessandra Mussolini per il famoso a Vladimir Luxuria: il commento della politica

mussolini canino 2020 rai 640x300
Alessandra Mussolini e lo scontro con Canino a Ballando con le Stelle

Ieri sera si è vissuto a Ballando con le stelle un “momento importante e giusto secondo me un chiarimento”, come commentato da Mara Venier oggi nel corso della trasmissione Domenica In. Mariotto ieri sera non si è espresso ma oggi ha commentato in maniera confusa a Domenica In: “Io ho anche la chance di stare qui. La Mussolini che reputo una delle donne più intelligenti, non so se lei è in politica o meno, ma in quel partito politico lì io sono con te, io vengo con te”. “Sai che non ho capito?”, ha aggiunto Mara Venier, ribadendo l’importanza del messaggio di chiarimento passato ieri dopo lo scontro con Fabio Canino. Secondo Serena Bortone, Alessandra a Ballando starebbe vivendo un “percorso personale di rigenerazione”. “Non ha chiesto scusa ma riconoscere l’errore è formativo e liberatorio”, ha aggiunto Luca Bianchini, dallo studio del programma di Rai1. La parola è poi passata alla Mussolini che ha commentato: “Francamente io sto facendo questo spettacolo e mi sto divertendo e vorrei far divertire perchè abbiamo bisogno di leggerezza, non mi aspettavo questa uscita. Quando lo ha detto è come quando ti arriva un treno addosso, non è un contesto politico”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

“DISSE FR* A VLADIMIR LUXURIA”

Altro scontro andato in scena ieri durante la puntata di Ballando con le stelle, con protagonista Alessandra Mussolini. Questa volta la senatrice di Forza Italia non ha battibeccato con la giudice Selvaggia Lucarelli, bensì con Fabio Canino, altro giudice del programma di Rai Uno. “Meglio dell’altra volta”, le parole iniziali dello stesso, con Alberto Matano che successivamente lo incalza dicendogli di “dare un giudizio pieno anziché esprimersi solo con le palette”. A quel punto Canino ha svuotato il sacco: “Io di lei ho un’idea molto brutta. Una donna che va in televisione e dice ‘Meglio fascisti che fro*i‘ per me è una cosa grave. Se lei dice: ‘Io ho sbagliato’, possiamo diventare anche amici”. Il giudice è andato a riprendere una vecchia lite risalente al 2006, durante una puntata del programma Porta a Porta, in cui Alessandra Mussolini aveva litigato con Vladimir Luxuria, rivolgendo poi a quest’ultima l’insulto.

CANINO VS ALESSANDRA MUSSOLINI: COSI’ ANDO’ NEL 2006 CON DI PIETRO E LA LUXURIA

In quell’occasione era presente Antonio Di Pietro, ex magistrato di Mani Pulite, che aveva dato della “fascista” ad Alessandra Mussolini. “E me ne vanto”, aveva replicato lei, scatenando quindi la violenta reazione di Vladimir Luxuria: “Una che si vanta di essere fascista, mi preoccupa, ci metterete al confino?”. Arrivò poi la controreplica dell’attuale concorrente di Ballando con le Stelle: “A me preoccupa chi brucia le bandiere, chi grida ‘dieci, cento, mille Nassiriya’, vergogna, vergogna, vergogna. Si veste da donna e pensa di poter dire quello che vuole. Meglio fascista che fro*io”. Durante la puntata di ieri l’esponente forzista ha inizialmente “ripreso” Canino dicendogli che non doveva tirare fuori quella vicenda, commentando: “Io penso che noi dobbiamo fare uno spettacolo in un momento difficile e dobbiamo andare avanti. Quello che è successo, è successo. Quello che voglio dire è che un momento come questo deve insegnare. Qui non si può fare un processo”. Subito dopo ha chiesto scusa alla Luxuria: “Noi stavamo facendo un dibattito politico, perché all’epoca Vladimir Luxuria era in politica. Ha iniziato ad attaccare. Quando uno dice ‘fascista’, lo fa come un attacco. Quando mi contesti non per quello che dico, ma per come mi chiamo, io divento matta. È successo quello. In un momento così, questa cosa non andava detta. Sicuramente, sia da parte mia che da parte di Vladimir, ci sono state frasi completamente sbagliate e fuori luogo”. Pace fatta fra la Luxuria e Alessandra Mussolini? Sembra proprio di sì…

© RIPRODUZIONE RISERVATA