CARD, IMBENS, ANGRIST: CHI SONO PREMI NOBEL ECONOMIA 2021/ “Lavoro e causa-effetto”

- Niccolò Magnani

Chi sono i nuovi vincitori del Premio Nobel Economia 2021: David Card, Joshua D. Angrist e Guido W. Imbens per “mercato del lavoro e teorie causa-effetto”

Vincitori Premi Nobel Economia
Premi Nobel Economia 2021: Card, Angrist e Imbens (Twitter, 2021)

Sono David Card, Joshua D. Angrist e Guido W. Imbens i tre vincitori del Premio Nobel Economia 2021: l’annuncio dato dall’Accademia Reale svedese delle Scienze chiude il ciclo 2021 del Premio Nobel (qui i focus sui vincitori in Medicina, Fisica, Chimica, Letteratura, Pace).

Gli economisti Imbens e Angrist si dividono parte del Nobel «per i loro contributi metodologici all’analisi delle relazioni causali», mentre Card ottiene il prestigioso riconoscimento «per i suoi contributi empirici all’economia del lavoro». Dal mondo del lavoro alle cause-effetti che determinano molti processi in economia: «Attraverso esperimenti sul campo, David Card ha analizzato gli effetti del salario minimo, dell’immigrazione e dell’educazione sul mercato del lavoro», spiega la nota ufficiale dell’Accademia di Stoccolma, aggiungendo come tali studi ad inizio anni ì90 hanno sfidato  la saggezza convenzionale, «portando a nuove analisi e ulteriori intuizioni».

NOBEL ECONOMIA 2021: ECCO CHI SONO

Sempre nell’ultima decade del secolo scorso, Joshua Angrist e Guido Imbens hanno risolto un importante problema metodologico, ovvero la difficoltà di interpretare i dati degli esperimenti sul colpo: i due nuovi Premi Nobel per l’Economia, spiega l’Accademia, hanno dimostrato come dagli studi sul campo si possono trarre conclusioni precise su causa ed effetto. In conclusione, sottolineano gli esperti svedesi, «gli studi di Card su questioni fondamentali per la società, e i contributi metodologici di Angrist e Imbens, hanno mostrato che gli esperimenti in sul campo sono una ricca fonte di conoscenza». David Card è un economista canadese-americano, Joshua D. Angrist è isreaelo-americano, Guido W. Imbens è invece statunitense ma nato in Olanda: il primo ha ottenuto un dottorato nel 1983 alla Princeton University e insegna alla University of California, Berkeley. Angrist è invece nato in Ohio ma ha conseguito un dottorato a Princeton e ora insegna al Massachusetts Institute of Technology; infine Imbens è insegna alla Stanford University. Metà del premio Nobel – 10 milioni di corone totale – andrà a Card, mentre la restante parte sarà suddivisa tra Angrist e Imbens.



© RIPRODUZIONE RISERVATA