Carla Brunelli, moglie di Marino Bartoletti/ Morta a causa di un incidente domestico

- Ilaria Macchi

Marino Bartoletti era legato sin dai tempi della scuola a Carla Brunelli, mamma delle sue due figlie, Caterina e Cristina. La donna è scomparsa in seguito a un incidente domestico.

marino bartoletti 640x300
Marino Bartoletti

Gli appassionati di sport, e di calcio in modo particolare, conoscono bene Marino Bartoletti, uno dei giornalisti sportivi più importanti, che ha ha anche una grande passione per la musica ed è in questa veste che ultimamente ha la possibilità di intervenire in Tv. Il conduttore, però, poco più di un anno fa ha vissuto un anno fa un dramma che lo ha particolarmente segnato e da cui fatica a riprendersi, la scomparsa della moglie, Carla Brunelli, vittima di un incidente domestico avvenuto in modo assolutamente fortuito quando aveva solo 65 anni.

Il legame che univa l’uomo alla sua consorte e quanto lei fosse importante per il resto della famiglia sono apparsi evidente nel testo scelto da lui per il necrologio: “Se n’è andata la nonna più meravigliosa del mondo“.

Marino Bartoletti e la scomparsa della moglie Carla Brunelli: una tragedia inaspettata

A rendere ancora più pesante la perdita è la modalità con cui si sono svolti i fatti. Come confermato dalla ricostruzione effettuata dai carabinieri, che hanno verificato la situazione in casa poco dopo l’incidente, Carla stava facendo le pulizie, come aveva fatto evidentemente molte altre volte. Lei si stava dedicando a una porta scorrevole, ma ha finito per essere incastrata, forse per un gesto sbagliato, tra la porta e il muro.

È stato proprio Bartoletti a ritrovare la donna ormai senza vita poco prima dell’ora di pranzo. Nonostante l’intervento tempestivo da parte del personale del 118, non era ormai più possibile fare niente per salvarla. Dalla loro unione sono nate due figlie ormai adulte, Caterina e Cristina, che li hanno resi nonni di due nipoti, Toccanti anche le parole delle due ragazze in occasione dei funerali: “Spero che la mamma sia ora in ognuno di noi” – avevano detto. Ora il giornalista si trova a dover combattere con una malattia, ma si sta aggrappando alla fede per poterla superare.







© RIPRODUZIONE RISERVATA