Carlo Conti come sta?/ “Ho il Covid: condurrò da casa in smartworking”

- Emanuele Ambrosio

Carlo Conti come sta? Dopo la notizia della positività al Covid il conduttore di Tale e Quale Show rassicura: “Sarò presente da casa”.

Carlo Conti
Il conduttore Carlo Conti

Carlo Conti positivo al Covid-19. La notizia è arrivata nei giorni scorsi, subito dopo la fine della decima edizione di Tale e Quale Show, che questa sera va avanti con la prima puntata del torneo condotta dallo stesso Conti in diretta da casa sua. “In smartworking”, ha spiegato lui stesso in collegamento al Tg1, poco prima dell’inizio effettivo dell’esperimento. Molto probabilmente, si tratta della prima volta che un conduttore Rai costretto ad assentarsi causa Covid ricorre allo smartworking per presentare un programma da remoto. Per Carlo Conti, comunque, è quasi certamente di una prima volta. Sempre nel suo intervento durante il tg, Conti fa sapere che in studio ci sarà un altro Carlo a coordinare il lavoro, Carlo Verdone, che lo aiuterà in punta di piedi senza tuttavia soffiargli il ruolo che gli spetta. Una soluzione particolare, ma da lodare per il suo essere ardita e innovativa. (agg. di Rossella Pastore)

La notizia della positività di Carlo Conti

Carlo Conti è pronto per la prima puntata di “Tale e Quale Show – Il Torneo“, l’edizione speciale del varietà campione d’ascolti di Raiuno in partenza da venerdì 30 ottobre 2020 in prima serata su Raiuno. Una prima puntata diversa dalle altre visto che il conduttore sarà in collegamento da casa dopo essere risultato positivo al Coronavirus. L’annuncio è arrivato direttamente dal conduttore che ha voluto rendere tutti partecipi della cosa con un messaggio pubblicato sui social:”Voglio essere io a comunicarvi che purtroppo sono risultato positivo al Covid. Sono a casa, praticamente asintomatico, ma sotto controllo medico”. A distanza di pochi giorni dalla notizia, Conti è tornato a rassicurare amici, colleghi e fan sulle sue condizioni di salute. “In questa fase sono frastornato, ho fatto il tampone come sempre martedì ed è arrivata la diagnosi di positività – ha detto il conduttore durante la conferenza stampa di presentazione de “I giorni della ricerca”.

Carlo Conti ha il Covid: come sta?

Non solo, Carlo Conti ha aggiunto: “sono sempre abituato a correre e quando arriva una notizia del genere ti rendi conto che la salute è l’elemento più importante; ho leggeri doloretti, ho cominciato la terapia e spero che questi dieci giorni passino velocemente”. Durante la conferenza ha anche parlato della sua conduzione da casa di Tale e Quale Show – Il Torneo: “farò sicuramente di tutto per esserci nella prossima, soprattutto per Airc”. Parlando poi de “I giorni della ricerca” dedicati alla lotta contro il cancro ha detto: “quando ero bambino non si osava neanche pronunciare la parola cancro, si diceva ‘un male brutto’, c’era un certo pudore verso il termine, adesso lo diciamo tranquillamente perchè sappiamo che si può sconfiggere”. Infine un messaggio a tutte le categorie di lavoratori che sono in difficoltà e l’invito a chi può a partecipare con una piccola donazione: “sono convinto che anche le categorie più colpite, dai ristoratori ai baristi non avranno difficoltà a dare la loro offerta chiamando il 45521, invito invece chi ha più disponibilità a chiamare il numero dedicato alle carte di credito, 800112244”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA