Carlos Sainz jr alla Ferrari?/ Dalla Spagna sono sicuri: “Farei bene con la rossa”

- Michela Colombo

Carlos Sainz Jr alla Ferrari: dalla Spagna sono sicuri che sarà lui il prossimo pilota della Rossa. Lo spagnolo crede in sè: “Posso fare bene”.

carlos sainz jr mclaren lapresse 2019
Carlos Sainz Jr nuovo pilota della Ferrari (Lapresse)
Pubblicità

Annunciato a sorpresa ieri il mancato rinnovo di contratto tra Vettel e la Ferrari a fine della stagione 2020 della Formula 1, ecco che subito è scattato il toto nome sul prossimo pilota della Rossa, dal 2021, da schierare al fianco di Charles Leclerc. Le indiscrezioni che sono seguite all’annuncio dell’addio al volante della vettura di Maranello del pilota tedesco sono state molteplici, come pure i nomi accostati alla scuderia di Binotto: ma tra i tanti subito uno ha convinto maggiormente, quello di Carlos Sainz jr. Figlio d’arte (suo padre ha collezionato ben tre vittorie della Dakar, l’ultima solo pochi mesi fa), il pilota spagnolo rappresenta certo un’ottima scelta per la casa del Cavallino Rampante per il futuro: e per i media spagnoli, che sostengono ampiamente la candidatura, è solo questione di ore perchè venga ufficializzato il suo passaggio alla rossa. L’entusiasmo certo intorno alla persona di Carlos Sainz jr in queste ore è grande: As e Marca infatti sono sicuri della sua prossima conferma, vedendo in lui il pilota perfetto per talento, caratteristiche, carattere, propensione al lavoro di squadra e salario per la Rossa. E lo stesso pilota è sicuro di poter fare bene, come ci riporta anche Marca: “Credo nella mia abilità e so che farei bene in Ferrari”.

Pubblicità

PARLA IL PADRE DI CARLOS SAINZ JR

E a riconferma che se non altro qualcosa intorno a Carlos Sainz jr si sta muovendo (in ottica Ferrari pure) è lo stesso papà del giovane pilota spagnolo, che nella chat online organizzata da F1 en Movistar+ ha affermato: “Posso dire poco e non voglio ingannare nessuno: è chiaro che le cose stanno accelerando e che i team non aspetteranno l’inizio della stagione perché non si sa nemmeno che Mondiale vedremo”. Nulla di preciso dunque ma nemmeno la smentita che la Ferrari come altri team si stanno muovendo in fretta per decidere le line ups delle prossime stagioni (anche se il campionato di Formula 1 di fatto non è ancora partito). Carlos Sainz senior ha poi aggiunto: “Posso dire che Carlos è felice dove si trova e aggiungere che si stanno muovendo tante situazioni in maniera molto veloce, voglio pensare che presto si saprà qualcosa perché non possiamo fare i conti con queste indiscrezioni per altri due mesi. Sono momenti delicati e non posso aggiungere altro”. Qualcosa dunque bolle in pentola: staremo a vedere che cosa accadrà nel circus della F1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità