Carlotta Perego di Cucina Botanica/ “Mangiare vegetale non è triste né sfi*ato”

- Elisa Porcelluzzi

La food influencer Carlotta Perego con la sua “Cucina Botanica”, propone ricette per una cucina vegana fantasiosa, accessibile ed inclusiva.

Carlotta Perego Cucina Botanica Instagram 640x300
Carlotta Perego di Cucina Botanica (Instagram)

Carlotta Perego di “Cucina Botanica sarà ospite della sesta puntata di Bake Off Italia, in onda questa sera su Real Time. Gli aspiranti pasticceri dovranno realizzare la panna cotta al caffè della food influencer. Ma chi è Carlotta Perego? Classe 1993, ha dato vita al blog Cucina Botanica”, dove trovare idee per una cucina vegana fantasiosa, accessibile ed inclusiva. Oggi conta oltre 455mila iscritti al canale Youtube, 590mila followers su Instagram. “Ho smesso di mangiare carne intorno ai 19 anni, stavo facendo la maturità. Dopo alcune malattie molto brutte in famiglia ho iniziato a cercare il nesso tra salute e alimentazione. Poi 5 anni fa ho tolto latticini e uova passando alla dieta vegana. All’inizio quindi è stata una scelta di salute, poi ho approfondito la questione ambientale e della salvaguardia degli animali e ho confermato la mia idea”, ha raccontato alla Gazzetta dello Sport.

Carlotta Perego e la sua cucina vegana inclusiva

Prima di dedicarsi alla cucina vegana, Carlotta Perego lavorava nella moda ma era abbastanza infelice e stressata, così ha deciso di cambiare vita: “Ho iniziato a seguire dei corsi serali di cucina, poi ho mollato tutto e sono andata a Los Angeles a studiare cucina vegetale e nutrizione, a scuola dallo chef Matthew Kenney, dove ho lavorato per qualche tempo”, ha spiegato alla Gazzetta. La cucina vegana di Carlotta Perego è amatissima anche da chi alla carne in tavola non vuole rinunciare: “Pensi che solo una persona su 10, tra coloro che mi seguono, è vegano”, ha svelato al Corriere della Sera. Nella sua cucina nessun ingrediente di origine animale, ma per lei non è una privazione: “È un universo intrigante, per nulla triste né sfigato. Lo sperimento ogni giorno. E ogni giorno cerco di comunicarlo. Con un obiettivo: aiutare le persone a scoprire i sapori fatti con soli ingredienti naturali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA