CAROLINA REY È NADA/ Sembrava di vedere Il pulcino del Gabbro sul palco

- Alessandro Nidi

Carolina Rey è Nada, finale Tale e Quale Show 2020 – Il Torneo: la sua prova è importante anche e soprattutto per la sua grande voglia portata sul palco.

nada 2019 tv 640x300
Carolina Rey è Nada

Sembrava proprio di vedere Il Pulcino del Gabbro sul palco quando Carolina Rey è diventata Nada a Tale e Quale Show 2020 – Il Torneo. La splendida ragazza è riuscita a ricreare la voce nasale dell’artista con il grandissimo talento che la contraddistingue. Come sempre di è dimostrata anche simpatica, specificando alla fine: “Nada è ‘nada’ pochi giorni fa, auguri”. La ragazza è stata una scoperta e al di là magari di qualche limite dal punto di vista vocale è riuscita a dare sprint alla trasmissione e un po’ di freschezza. Magari non sarà il canto il suo futuro, ma Carolina ha la stoffa per riempire lo schermo della televisione italiana per anni e anni. Sarà dunque molto interessante vedere quali altri ruoli la Rai, o chi per lei, sceglierà per la ragazza in grado di convincere tutti e di conquistare il cuore del pubblico. (agg. di Matteo Fantozzi)

ULTIMA FATICA

Carolina Rey vestirà i panni di Nada in occasione dell’ultima puntata del torneo dei campioni di Tale e Quale Show, in onda questa sera su Rai Uno. Si tratterà della decima performance da parte della bionda concorrente da quando è iniziata la sua avventura nel programma di Carlo Conti e proprio questa, più delle altre, riveste un carattere di importanza assoluta: sì, perché la bellissima Carolina è ultima in classifica generale e per evitare l’onta del “cucchiaio di legno” (prendendo a prestito una terminologia tipica del rugby) dovrà dare il meglio di sé e convincere la giuria, sempre molto attenta a cogliere tutte le sfumature, vocali e non, dei personaggi impersonati dai protagonisti. La sua Laura Pausini di venerdì scorso non ha convinto del tutto, anche se alcuni passaggi del singolo “Incancellabile” hanno ricordato la timbrica della cantante di Faenza, e la povera Carolina Rey si è ritrovata relegata ai piedi della graduatoria di puntata e anche di quella assoluta. Un destino che, per via del percorso compiuto fin qui, onestamente non merita di subire.

CAROLINA REY PRONTA A CONDURRE UN PROGRAMMA SU RAI 2

Il talento e la determinazione, oltre alla simpatia, di certo non mancano a Carolina Rey, che, al di là dell’esito della sua avventura nel torneo dei campioni di Tale e Quale Show 2020, ha già grandi progetti per il proprio futuro lavorativo. Ad annunciarli è stata lei stessa nell’ambito di un’intervista concessa alla rivista “Mio”: “Condurrò finalmente un programma tutto mio. Si chiama ‘Love Game’ ed è un progetto nato con una squadra di amici con cui collaboro da anni”. Ancora non si conoscono le date di messa in onda della trasmissione né i dettagli relativi alla stessa, ma si sa con certezza che andrà in onda su Rai 2. Un successo arrivato al termine di una vera e propria escalation, iniziata con i programmi dedicati ai più piccoli e proseguita rivestendo il ruolo di inviata per la trasmissione di Rai Uno “C’è Tempo per…”, grazie alla quale si sono schiuse le porte di Tale e Quale Show. “Qui da Carlo Conti sono stata felicissima e serena come non pensavo – ha asserito ancora Carolina Rey a “Mio” –. Quello di Tale e Quale Show è un palco che ho sognato per anni e quando vi sono salita per la prima volta mi sono sentita subito a casa mia”.

CHI È NADA, L’ARTISTA CHE DOVRÀ INTERPRETARE CAROLINA REY

Nada è una cantante italiana di grande successo, con un passato alle spalle di tutto rispetto e interpretarla per Carolina Rey non sarà una missione così agevole, proprio per le grandi doti dell’artista. Nada, infatti, ha suonato e interpretato numerosissime canzoni, oltre ad avere scritto alcuni libri. Un suo recente traguardo, tuttavia, è collegato e riconducibile addirittura al regista vincitore di un premio Oscar Paolo Sorrentino, che ha scelto di includere un suo brano, intitolato “Senza un perché”, all’interno della celebre serie televisiva “The Young Pope”, imperniata interamente sulle avventure del Pontefice Lenny Belardo, interpretato da Jude Law. Un riconoscimento che ha gratificato enormemente e comprensibilmente la stessa Nada, anche perché giunto in maniera del tutto inaspettata, come da lei stessa confessato a Radiocorriere.it:Quando Sorrentino ha usato questa canzone sono rimasta sicuramente sorpresa, ma anche piacevolmente soddisfatta. Il regista napoletano è uno che si intende di musica e ha ripescato una canzone del 2004 che non era stata capita dai più”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA