CAROLINA REY È NICOLE KIDMAN/ Bello spettacolo, nonostante i problemi con l’inglese

- Hedda Hopper

Carolina Rey nei panni di Nicole Kidman al torneo di Tale e Quale Show 2020. Spettacolare e divertente il suo numero sull’altalena.

carolina rey 2019 instagram 640x300
Carolina Rey

È ottimo il numero di Carolina Rey, protagonista di una performance a metà serata (o poco più) che diverte tutti e soprattutto Vincenzo Salemme. Nel corso dell’esibizione, infatti, la Rey si diverte a salire su un’altalena abbastanza elevata da terra, il che rende il tutto ancor più complicato. Non solo, infatti, Carolina è chiamata a fare un piccolo balletto con le braccia (da quell’altezza, ricordiamolo), ma – soprattutto – deve cantare Sparkling Diamonds di Nicole Kidman, una canzone evidentemente in inglese, lingua che lei sembra non masticare più di tanto. Per il resto, Carolina contribuisce ad alleggerire l’atmosfera in studio con uno spettacolo niente male. (agg. di Rossella Pastore)

Carolina Rey al torneo di Tale e Quale Show 2020, quale sarà la sua esibizione?

Carolina Rey si è avvicinata pericolosamente alla vittoria finale di Tale e Quale Show 2020 ma alla fine quello che è attenuto è solo un biglietto di ingresso al torneo dei migliori che prenderà il via proprio questa sera su Rai1 con Carlo Conti e in due serate. Lo scontro è alle porte e Carolina Rey si prepara a dare il meglio di sè calandosi nei panni e nelle ugole di nuovi cantanti per riuscire a spuntarla in questo difficile scontro. Alla fine dell’ultima puntata dell’edizione Carolina Rey ha portato a casa un ottimo secondo posto ma nella classifica generale non è andata altrettanto bene visto che il suo percorso si è chiuso al quarto posto con 307 voti, oltre 20 di differenza dal terzo posto occupato da Barbara Cola. Ma come andranno per lei le cose adesso e cosa le hanno detto i giudici dopo la sua ultima esibizione?

I complimenti di Loretta Goggi a Carolina Rey

Il percorso dell’ottima Carolina Rey, una delle rivelazioni di questa edizione, si è concluso nei panni di Elisa sulle note di “Eppure Sentire (un senso di te)“. Ad accogliere la conduttrice ci ha pensato Loretta Goggi che la trova sempre sorprendente e che sin dall’inizio del suo percorso ha notato al sua crescita che è davvero sotto gli occhi di tutti: ‘Lei nasce conduttrice ed è davvero sconvolgente, spero che continuerai ad interessarti anche al canto perché è una cosa che ti riesce bene anche in diversi generi come hai dimostrato’. Gabriele Cirilli ha trovato l’emozione e la poesia che è dentro tutte le canzoni di Elisa e quindi non può far altro che complimentarsi con lei. Vincenzo Salemme sapeva già delle sue noti canore perché hanno fatto un film insieme: ‘Sei molto somigliante, Elisa è difficilissima ma tu sei stata brava’. Alla fine anche Giorgio Panariello riesce finalmente ad intervenire invitando Carlo Conti di lasciare gli altri in smart working: ‘Mi accodo a loro , il trucco è stato eccellente e lei bravissima’. Riuscirà ad ottenere lo stesso risultato anche questa sera?

© RIPRODUZIONE RISERVATA